Cuscino antisoffoco come funziona

Guide

Cuscino antisoffoco come funziona

cuscino antisoffoco come funziona
cuscino antisoffoco come funziona

C’è una unica soluzione che può ridurre il rischio di attacchi epilettici durante la notte. Si tratta del cuscino antisoffoco.

La società che fa questo cuscino afferma che questo cuscino può impedire il flusso d’aria ridotto – essi sostengono che potrebbe quindi ridurre il rischio di soffocamento. Ci sono quattro modi che dicono che questo cuscino potrebbe essere utile. Sono ipoallergenici e facilmente lavabili. Non eliminano le cause di soffocamento, ma possono ridurre il rischio di soffocamento durante il sonno. I modi sono i seguenti:

1. traspirazione – sono fatti di un lattice speciale, morbido, soffice, ad alta porosità con una struttura a celle aperte fatti a mano, questo significa che ha maggiore ‘traspirabilità’ dei cuscini ordinari.

2. Profili di superficie – hanno una superficie che offre una profusione di spazi d’aria tra la superficie del cuscino e la copertina increspata. Questo significa che l’aria può passare più liberamente sulla superficie del cuscino, anche quando sostiene il peso della testa di una persona che dorme.

3.

Aero-Matrix – una cavità a matrice flessibile che permette di respirare senza particolari problemi.

4. Sono cuscini respirabili e trasparenti e utili, soprattutto per i bambini e i bebè.

Sono cuscini antisoffoco che aiutano a prevenire la morte o lesioni della persona con crisi epilettiche. Si pensa che questi cuscini siano in grado di fornire rassicurazioni ai genitori, partner, e gli operatori sanitari, riducendo la paura di soffocamento di una persona cara. Questa paura può portare a disturbi del sonno, ansia e depressione, e un profondo deterioramento della qualità della vita per la famiglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*