Dieci alimenti da non conservare in frigorifero

Attualità

Dieci alimenti da non conservare in frigorifero

R-139949371-frigo

Spesso, di fronte ad un alimento, veniamo presi dal dubbio se è meglio conservarlo in frigorifero oppure no. Abbiamo stilato una lista di dieci alimenti che è preferibile NON conservare in frigorifero perché potrebbe alterarne gli ingredienti o altre conseguenze del genere.

Il miele non va conservato in frigo poiché perde il suo sapore e aroma caratteristico;

Il pane se messo in frigo diventa secco più velocemente;

L’aglio in frigo tenderà a mettere i germogli e c’è il rischio che ammuffisca;

I pomodori in frigo arrestano il processo di maturazione e diventano insapori;

L’avocado va conservato in frigo solo se si desidera che maturi di più;

Le patate in frigo diventano più dolci poiché l’amido viene rapidamente trasformato in zucchero;

Le cipolle in frigorifero rischiano di ammuffire a causa dell’umidità;

Il basilico in frigo appassisce in fretta e assorbe tutti gli odori presenti all’interno;

Anche il caffè, in frigo, ha la proprietà di assorbirne tutti gli odori;

L’olio di oliva va messo in un luogo poco luminoso e fresco, ma non in frigorifero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche