Dov’è ambientato il libro l’ombra del vento

Guide

Dov’è ambientato il libro l’ombra del vento

Il romanzo l’ombra del vento è ambientato a Barcellona, in Spagna, nel 1945, negli anni della dittatura franchista, dopo la guerra civile spagnola. L’ambientazione gioca un ruolo importante nella trama, in quanto rappresenta la condizione di vita della città durante quel periodo di tempo. L’oppressione del regime si evidenzia in ogni pagina e si riflette in una città grigia, spenta e decadente. Le azioni dei personaggi del romanzo sono in gran parte influenzate dagli effetti della guerra civile spagnola. L’antagonista del romanzo, l’ispettore Fumero, ha ottenuto la sua posizione a causa della guerra e Fermin, l’amico di Daniel, da quando si era schierato a favore dei repubblicani, durante la guerra, era stato sottoposto a continue torture. Infine, lo stesso Daniel ha subito gli effetti catastrofici di quella sanguinosa guerra, poiché sua madre aveva perso la vita proprio durante la guerra e questo avvenimento sarà determinante per gli sviluppi del personaggio di Daniel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*