Firenze, nascondono marijuana nel battiscopa, in manette due nigeriani COMMENTA  

Firenze, nascondono marijuana nel battiscopa, in manette due nigeriani COMMENTA  

DROGA: SMANTELLATA BANDA TANZANIANA, SEQUESTRO DA 50 KGFirenze – Quando si dice che i muri “trasudano”. Due uomini di origine nigeriana, rispettivamente di 30 e 32 anni, entrami privi di permesso di soggiorno, sono stati arrestati dagli agenti di polizia di Firenze. L’accusa mossagli dalle forze dell’ordine è quella di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ad incastare i nordafricani è stato il continuo “traffico” di persone presso la loro abitazione, sita in zona di Peretola.

I poliziotti, insospettiti, hanno così proceduto ad una perquisizione domiciliare rivelatasi proficua: nonostante i due uomini, infatti, avessero nascosto gli stupefacenti in punti della casa impensabili, come nel battiscopa della camera da letto e nei calzini, gli agenti sono riusciti a rivenire il materiale scottante.

Nell’azione sono stati rivenuti oltre 60 grammi di cocaina, suddivisi in decine di ovuli e 19 dosi già pronte di marijuana.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*