Flatulenza, i rimedi della nonna COMMENTA  

Flatulenza, i rimedi della nonna COMMENTA  

flautolenza

Meteorismo e flatulenza sono disturbi assai comuni che interessano l’apparato gastro-intestinale. Il primo consiste nell’accumulo di gas localizzato nell’addome e nello stomaco: se l’aria presente non viene eliminata con la flatulenza, provoca gonfiore addominale e spasmi dolorosi. La flatulenza è un’emissione di gas presenti nell’intestino provocata da squilibri batterici, ossia germi di tipo putrefattivo e fermentativo. Entrambi i disturbi possono essere affrontati con rimedi naturali.

Leggi anche: GB, 50 anni e la paura di invecchiare: chiede di morire, il giudice le dà ragione


Le erbe più adatte per risolvere questi problemi e riequilibrare la flora batterica intestinale sono: il finocchio, l’anice stellato, l’anice verde, il cumino, l’aneto, il coriandolo. Particolare attenzione va prestata all’alimentazione: va tenuto sotto controllo il consumo di legumi, carne, latte, brodo, zucchero, dolci, cibi che contengono lievito.

Leggi anche: Porsche nella bufera, perquisizioni GdF alla sede di Padova


Durante la preparazione dei legumi si consiglia di utilizzare l’alga kombu e di condire la zuppa con l’origano, che aiuta a combattere i gonfiori. Il meteorismo e la flatulenza possono essere la conseguenza di un cattivo funzionamento dell’apparato digerente, quindi può essere utile ricorrere a decotti a base di erbe specifiche per riportare la situazione alla normalità: basilico, menta, alchemilla, dragoncello e issipo sono quelle più indicate per un salutare decotto.


Tra i rimedi erboristici naturali per chi soffre di meteorismo e flatulenza c’è anche il carbone vegetale, che ha anche proprietà leggermente lassative. In omeopatia per risolvere tali disturbi si ricorre a China e a Lycopodium.

Leggi anche

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo
Attualità

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo

Una giovane studentessa è stata violentemente  picchiata dalla madre perché non portava il velo .   Accadeva a Udine: la ragazza è stata subito allontanata dai Servizi sociali del Comune e collocata in una struttura protetta, sicura attacchi di ira violenta come quello appena subito. La giovane era stata picchiata dalla mamma  solo non aveva messo il velo islamico, giovane che temeva anche la reazione del padre.  La studentessa era infatti stata  sorpresa dalla madre a scuola, mentre era  senza velo. Una ragazzina di origini nordafricane, una brava studentessa in un istituto superiore di Udine, che è stata allontanata d'urgenza dalla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*