Governo, è pronto un piano per i precari

News

Governo, è pronto un piano per i precari

matteo-renzi

Qual è l’orientamento del Governo sul discusso tema dei precari? Nella partita con i sindacati il premier Matteo Renzi gioca la carta del sussidio di disoccupazione. La nuova Aspi verrà finanziata dalla legge di stabilità a partire dal 2015, con la posta aggiuntiva di circa due miliardi di euro. Il progetto di garantire un sussidio anche ai lavoratori a tempo determinato che hanno perso il lavoro e ai precari è da lungo tempo al vaglio dell’Esecutivo.

L’ipotesi è quello di stabilire un sussidio fino a mille euro per la durata massima di due anni (sul modello della cassa integrazione), che però è vincolato alla dichiarazione di voler accettare un piano di formazione o una nuova offerta di lavoro. La gestione del tutto sarà affidata ai centri per l’impiego. E’ importante però capire dove il premier intende reperire le risorse necessarie per concretizzare tale progetto: bisognerà attendere il voto sul ddl delega al Senato per saperlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche