Host airbnb COMMENTA  

Host airbnb COMMENTA  

Articolo sponsorizzato da:
Guest Hero è la società leader nella gestione degli appartamenti in affitto breve. Ci occupiamo di tutto, dal check in ad ampliare la visibilità del tuo appartamento online! Siamo degli eroi per i tuoi ospiti. Conosciamoci: www.guesthero.com
host airbnb

Che tipo di host airbnb sei? Di seguito categorie e consigli per tutti gli hostmaker.

Ci sono tre categorie principali in cui rientrano gli hosts  e a seconda della categoria in cui rientri, potrebbe essere necessario investire risorse, strumenti e consigli per sfruttare al meglio l’esperienza di hosting.


Prima di andare avanti, per rinfrescare la memoria (e per aspiranti padroni di casa), ci sono sette criteri necessari per essere un host airbnb a cinque stelle: (1) comunicazione (2) il Check-In, (3) la pulizia, precisione (4), (5) (6) il valore e la posizione nel complesso (7). Nel complesso è in realtà valutato come una categoria separata rispetto le sei altre categorie più specifiche, quindi questo è importante anche (anche determina il tuo status di Superhost).

Questo articolo vi aiuterà a:

  • capire che tipo di host sei
  • evidenziare le tue potenziali aree problematiche su Airbnb
  • armarsi con strategie e soluzioni per elevarsi al di sopra di queste sfide e problemi
    Pronto?

Primo, cerchiamo di capire quale tipo di host airbnb sei.

La maggior parte dei padroni di casa rientra in una delle seguenti categorie — e ognuno ha i suoi vantaggi, svantaggi e consigli per massimizzare la propria strategia di hosting su Airbnb

1. Host di Bed and Breakfast

Vivete in un posto grande abbastanza per avere una camera da letto (o due). I viaggiatori amichevoli stanno con te e infondono  nella vostra casa nuova energia e cultura.


Le sfide più grandi: dare ai vostri guests lo spazio/privacy di cui hanno bisogno, ed essere un host airbnb presente (ma non troppo presente!), mantenere il vostro posto con standard di pulizia a cinque stelle.

L'articolo prosegue subito dopo


Aree problematiche in cui si possono perdere stelle: comunicazione, pulizia

Quello che ti serve più: disegnare confini e linee guida di comunicazione, assicurarsi che tutta la casa sia pulita, deve essere pulito ovunque — non solo la camera e il bagno privato.

2. L’host airbnb:“sentiti come a casa”

In realtà è veramente casa tua ma viaggiando spesso, hai un’altra casa o per qualche altro motivo non è necessario dormire a casa tua — e sei felice di affittare il tuo posto mentre te ne sei andato.

La sfida più grande: troppo disordine, preoccuparsi per gli effetti personali
Aree problematiche in cui si possono perdere stelle: valore, pulizia

Quello che ti serve di più: un assistente affidabile

Il mio consiglio:

Il mio miglior consiglio se state affittando la vostra casa principale  per brevi periodi è quello di trovarvi un assistente. Ecco come trovare un incredibile assistente professionale. In un primo momento, penserete che si può fare tutto da soli dato che la casa è la vostra. Ma nei periodi di alta stagione (che è probabile che sia estate o inverno, a seconda di dove si vive), le cose cominceranno a diventare difficili.

Assumere un assistente  ti consente di stare tranquillo per i tuoi effetti personali, inoltre può aumentare notevolmente i tuoi guadagni. Puoi trovare un assistente individuale o affidarti a noi di Guesthero — provali entrambi e vedi quale si adatta di più alle tue esigenze.

La seconda parte di consigli riguarda il tuo posizionamento di host airbnb nella classifica del valore offerto. Certo, è possibile ospitare un sacco persone nell’alta stagione, ma assicurati che ciò che stai fornendo dia valore aggiunto all’esperienza dei guests. Ad esempio lasciare loro una bottiglia di vino locale e fiori può portarti a lungo termine ad essere più visibile nei risultati di ricerca durante la bassa stagione.
Infine,non lasciare disordine e spazzatura in giro, perché si intasa lo spazio non solo fisicamente ma anche energicamente. Anche se c’è un’infinità di spazio per muoversi, se una libreria è ingombra di spazzatura, emana una sensazione di apatia, sensazione che da hostmaker in gamba non vorrete mica trasmettere ai vostri ospiti.

3. Il Mega-Host

Hai  inserzioni di affitto multiple su Airbnb e non vivete in nessuno di essi da soli — siete più di un magnate, o un mini-mogul — ma desideri ancora assicurati di fornire agli ospiti un’esperienza di qualità.

La sfida più grande: personalizzazione; creare un’atmosfera di comunità;

Aree in cui si possono perdere stelle: comunicazione, Check-In

Quello che ti serve di più: metti un pizzico di personalità nell’inserzione; Assicurati che gli ospiti sentono di avere sempre a portata di mano ciò di cui hanno bisogno.

Il mio consiglio:

I problemi più grandi che hanno in qualità di Mega-Host sono in materia di organizzazione e tocco personale questo perché i padroni di casa con più inserzioni tendono a non essere coinvolti nel processo di hosting.

Una soluzione che può risolvere contemporaneamente i vostri problemi è  quella di aggiungere tocchi personali per ogni annuncio basati su diversi aspetti della tua personalità. Ad esempio, diciamo che tu adori la Spagna e anche le escursioni. Redigi le tue inserzioni  in stile spagnolo, posta con i ballerini di flamenco sulla parete; riempi un altro annuncio con escursioni, guide e bottiglie d’acqua gratuite per le persone da utilizzare nelle loro avventure.
Infine, se non volete procedere da soli, può essere abbastanza utile rivolgersi a Guesthero ci occupiamo noi della gestione di tutto il processo di affitto.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*