I Papi che si sono Dimessi nella Storia - Notizie.it
I Papi che si sono Dimessi nella Storia
Guide

I Papi che si sono Dimessi nella Storia

Sono ben sette i Pontefici che nel corso della Storia della Chiesa si sono dimessi, più o meno volontariamente.

Eccoli

Papa Clemente I (in carica dal’88 al 97 ). Rinunciò alla carica a favore di Evaristo perché, arrestato ed esiliato, non voleva che i fedeli rimanessero senza una guida spirituale.

2) Papa Ponziano (in carica dal 230 al 235). In esilio in Sardegna, con la Chiesa divisa, lasciò per rendere possibile l’elezione di un nuovo Papa. Si dimise il 28 settembre del 235. I

3) Papa Silverio (in carica dal 536 al 537) Vittima di un complotto, fu portato in Licia, dove si stabilì a Patara. Rientrato in Italia, venne deposto dal suo successore Virgilio e morì in prigionia.

4) Papa Benedetto IX (1032-1045) Eletto papa appena 11enne, rinunciò a favore di Silvestro III, si riprese la carica e poi la vendette a Gregorio VI

5) Papa Celestino V, detto il Papa del Gran rifiuto (rimase in carica dal 29 agosto al 13 dicembre 1294). Fu costretto ad abdicare in favore di Bonifacio VIII e morì in prigionia nel castello di Fumone.

Uomo anziano e pio, venne canonizzato dalla Chiesa.

6) Papa Gregorio XII (in carica dal 1406 al 1415). Visse nel periodo confuso dello scisma d’occidente e della cattività avignonese.

Si dimise in accordo con i colleghi per permettere alla chiesa l’elezione di un unico papa.

7)Benedetto XVI, lascia il pontificato il 28 febbraio 2013 per sua scelta personale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*