L’imperatrice Wu Chao COMMENTA  

L’imperatrice Wu Chao COMMENTA  

L’imperatrice Wu Chao era una donna cinese, nata in una famiglia nobile nel corso dell’anno 625 d.c. Era una bambina capricciosa e invece di trascorrere la sua infanzia nell’apprendimento delle competenze tradizionali come il ricamo, lei preferiva di gran lunga leggere e così si guadagnò da sola una vasta comprensione politica sulla Cina.

Come da tradizione del tempo, cominciò a servire l’imperatore Kao-Tsung come concubina molto presto nella sua adolescenza. Lei gli partorì due figli, e così si guadagnò l’onore nel palazzo. Se non fosse stato per i suoi figli, Wu Chao si sarebbe aspettata di vivere il resto della sua vita nel palazzo dell’ imperatore come un’altra concubina, convertita in una monaca buddista dopo che l’Imperatore avesse messo di cercare i suoi favori.


I figli di Wu Chao causarono la gelosia nella legittima moglie dell’imperatore che non gli aveva ancora dato alla luce un figlio maschio. La moglie si sentiva minacciata nella sua posizione e anche la concubina preferita del marito si sentiva a disagio. Perciò le due donne cospirarono contro Wu Chao.

Wu Chao attraverso le sue abilità di manipolatrice e la sua conoscenza politica di ribaltare le situazioni arrivò a eliminare la moglie dell’imperatore e la concubina numero uno. Wu Chao fece improgionare le due donne e poi le fece giustiziare.

Come madre di due dei figli dell’Imperatore, divenne sua legittima moglie e così imperatrice. Dopo pochi anni di matrimonio, Kao-Tsung (l’imperatore) si ammalò, forse un ictus, e Wu Chao diventò il nuovo volto dell’Impero. Fu spietata nel suo regno, imprigionando o uccidendo tutti i suoi avversari.


Kao-Tsung morì solo pochi anni dopo, lasciando il figlio minore di Wu Chao a prendere il posto come nuovo imperatore. Avendo già dimostrato a se stessa come fosse in grado di manipolare intelligentemente, Wu Chao manipolò i propri figli pesantemente nel mettere se stessa al loro posto come sovrano ‘de facto’.

Fu ufficialmente dichiarata Imperatrice della Cina nel 690 a 65 anni d’ età e fu la prima donna della storia a governare la Cina.

Sotto il suo regno, la dinastia Tang crebbe. Ridusse l’incredibile potere dei militari cinesi e li fece diventare servitori del governo facendoli passare per diversi esami. Ridusse il potere dell’aristocrazia e mostrò il suo lato sensibile nelle tasse per i poveri e negli ospedali. Programmi di lavori pubblici furono creati, e migliorò la condizione delle donne.


Anche se lei permise la libertà di religione, Wu Chao svolse un ruolo importante nel favorire la crescita del Buddismo in Cina e commissionò una grande quantità di templi buddisti e sculture che mostrassero il suo amore per l’arte.

Wu Chao morì nel 705 dopo venti anni come imperatrice a 85 anni.

Leggi anche

Come fare l'alcool in casa
Guide

Come fare l’alcool in casa

Acquistare alcolici nei negozi per le feste che organizzate a casa a volte è un po' costoso. Un'alternativa? Perché non provate a farli voi? Fare l'alcol in casa è piuttosto facile. Avete solo bisogno di qualche Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*