M5S protagonista assoluto dei ballottaggi: Appendino e Raggi sindaci

News

M5S protagonista assoluto dei ballottaggi: Appendino e Raggi sindaci

Sventolano le bandiere di Virginia Raggi e Chiara Appendino sui comuni di Roma e Torino, Sala si aggiudica il testa a testa a Milano.

Fin dai primi exit poll è stato subito chiaro che il M5S sarebbe stato assoluto protagonista dei ballottaggi per le elezioni amministrative. Al successo della Raggi a Roma che sembrava ampiamente preventivato alla vigilia dei ballotaggi si è unita la soprendente rimonta di Chiara Appendino che ha sconfitto senza attenuanti il sindaco uscente Piero Fassino.

Torino cambia la guardia dopo oltre vent’anni di amministrazioni centro-sinistra, un dato sintomatico in una delle città con la maggiore tradizione ‘industriale’ della penisola. Gli exit poll hanno evidenziato un successo ben superiore a quanto preventivato dagli ultimi sondaggi per Virginia Raggi che si attesterebbe attorno al 67% contro il 33% di Roberto Giachetti candidato di centro-sinistra. Chiara Appendino, dopo le prime proiezioni, si attesta al 55% contro il 45% del candidato di centro sinistra Piero Fassino.

Testa a testa a Milano tra Giuseppe Sala (centro-sinistra) e Stefano Parisi (centro-destra) con il primo in lieve vantaggio sull’avversario col 51,60% nelle prime proiezioni, un vantaggio che appare rassicurante e ormai consolidato.

Virginio Merola si conferma a Bologna con il 54,6% sul candidato della Lega Nord, Borgonzoni distanziato di 9 punti percentuali, mentre netta è l’affermazione a Napoli di De Magistris che si conferma primo cittadino del capoluogo partenopeo con il 67%. Tra i primi commenti sugli exit poll, spicca la dichiarazione del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, esultante per la debacle del partito di Renzi: ‘La realtà è che la gente non crede più alle bugie di Matteo Renzi’.

Anche Roberto Giachetti ha ammesso la netta sconfitta del centro-sinistra a Roma dichiarando le batoste subite anche a Torino contro le candidate pentastellate ‘nette e senza attenuanti‘. Intanto a Roma sventolano le bandiere del M5S al grido: ‘Onestà’. Beppe Grillo è giunto nel comitato elettorale di Virginia Raggi per complimentarsi con la neo sindaco della capitale. Nelle prossime ore è atteso anche l’arrivo di Davide Casaleggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...