Manuel Agnelli non fa più paura ai bambini COMMENTA  

Manuel Agnelli non fa più paura ai bambini COMMENTA  

Manuel Agnelli ed il successo popolare dato da X Factor!

manuel agnelli
Manuel Agnelli non fa più paura ai bambini

Il giudice più amato di X Factor 2016 si racconta a Vanity Fair, senza peli sulla lingua, come vuole il suo stile unico ed inimitabile.

Manuel Agnelli ha inaspettatamente conquistato tutti sin dalla prima puntata di casting su Sky. Un po’ Alan Rickman ed un po’ Renato Zero, il frontman degli Afterhours ricorda il personaggio di Harry Potter (Piton) non solo grazie alle fattezze del viso ma anche per il suo fare sfuggente e misterioso. Anche lui, del resto, ha dimostrato di essere un dark dal cuore tenero, capace di emozionarsi come nessun altro. Il Web lo idolatra per la schiettezza e la capacità di decidere senza mai farsi influenzare dalle opinioni altrui. Un outsider che, in qualche modo, ha trovato l’approvazione della massa.

In effetti, Manuel Agnelli ha raccontato a Vanity Fair come sia cambiato il rapporto col pubblico in generale dopo X Factor:

“Mi sono avvicinato alla gente, ma ancora non so come questo influenzerà la mia carriera musicale. So che finalmente i bambini mi si avvicinano. Prima avevano paura di me!”.

Capelli lunghi e sguardo “cattivo”. Manuel Agnelli adesso è il preferito di mamme e nonne proprio per la dicotomia tra aria da cattivo e cuore tenero. Un giudice in grado di commuoversi per le esibizioni più calorose e di affezionarsi ai propri cantanti come nessun altro prima.

Pronto al Live grazie alla sua esperienza trentennale nel mondo della musica, Manuel assicura: “Voglio vincere!” e se a vincere ad X Factor sono un po’ anche i giudici Agnelli è sulla strada giusta.

L'articolo prosegue subito dopo

I live purtroppo non andranno più in replica sul canale 8 del digitale terrestre. Il pubblico è già sul piede di guerra. Forse Sky stava perdendo la guerra degli ascolti in quanto il pubblico preferiva il Free al Pay? Probabile. Tuttavia, nessuno si perderà Manuel Agnelli, anche a costo di scorgere stralci delle sue pillole sul web.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*