Occhetto è furioso: “Senza il vitalizio di cosa vivrebbero i miei figli?” COMMENTA  

Occhetto è furioso: “Senza il vitalizio di cosa vivrebbero i miei figli?” COMMENTA  

Achille Occhetto difende il vitalizio da 5mila euro al mese: “Mantengo moglie e due figli disoccupati”

Achille Occhetto, intervistato da Libero, difende i suoi 5860 euro netti che riceve mensilmente da quando, nel 2006, ha lasciato il Parlamento. Cifra pari a un totale di circa 33 mila euro percepiti a fronte dei 371,736 versati con una differenza di 261.201 euro.


 

Ecco l’intervista completa:

 

Sono in riunione. In ogni caso non intendo fare dichiarazioni su questo». Al primo tentativo Achille Occhetto ci liquida in pochi secondi.

No, non ha niente da dire sul vitalizio che riceve grazie al fatto di essere stato parlamentare dal 1976 al 2006: 5.860 euro netti al mese.

Per un totale di 632.937 euro già percepiti contro i 371.736 versati, con una differenza, finora, di 261.201 euro. Tanto meno intende parlare del vitalizio della moglie, Aureliana Alberici, 3.791 euro al mese, che ha accumulato una differenza, tra contributi versati e percepiti, di 455.757 euro.

L'articolo prosegue subito dopo


Poi, cortesemente – va riconosciuto – ci richiama. Occhetto non ha bisogno di presentazioni: è il segretario della svolta, quello che traghettò il Pci al Pds e nel ’94, candidato dei Progressisti, perse con Silvio Berlusconi. Dopo l’avventura con Di Pietro, è sparito dalla scena politica. Sparito lui, ma non – così vuole la legge – il vitalizio che riceve. Gli facciamo un sunto dell’inchiesta e delle perplessità sul regime di cui, del tutto legittimamente, gode. «E cosa dovrei fare? Sono anche pronto a restituirli, ma vi assumete voi la responsabilità del fatto che finirei in povertà».
Addirittura?
«Il mio assegno è di 5mila euro. Ma è la mia unica fonte di reddito. Con questo mantengo anche i miei due figli che sono disoccupati, perché non ho mai approfittato del mio ruolo per trovare loro un posto».
Però ammetterà che è un sistema sbagliato. Su questo siamo d’accordo?
«Può essere. Ma non è colpa di chi ne usufruisce. La cambiassero per i nuovi».
Per i nuovi parlamentari è già cambiato. Il problema sono gli ex. La differenza tra versato e percepito è scandalosa.
«Se le regole fossero state diverse, avrei accantonato dei soldi e mi sarei fatto un’altra pensione. E poi che è discorso è? Andando avanti, la differenza aumenterà. Dovrei morire così siete contenti?».
E i pensionati con assegni da fame, come fanno?
«Guardate il mio reddito. Non ho altre entrate. Se mi fosse tolto il vitalizio, di cosa vivrei? E di cosa vivrebbe la mia famiglia?».
Non si parla di toglierlo, ma almeno di ridurlo.
«Ma bisogna dirlo prima, così ci si attrezza in altro modo».
È d’accordo, però, che questo sistema è sbagliato?
«Questa legge aveva una sua ratio. Non sono pensioni, ma vitalizi. Permetteva ai parlamentari di fare politica senza rubare, senza arricchirsi. Io l’ho usata con questa ratio. Controllate la mia dichiarazione dei redditi. Non sono ricco».
Si può far politica e poi, quando si smette, fare altro per mantenersi.
«Ma bisogna dirlo prima. Per questo la Costituzione vieta di rendere retroattive le norme. Io adesso come farei? Quei soldi mi servono per vivere e mantenere i miei familiari. Piuttosto, andate a controllare chi si è arricchito ingiustamente».
La vostra famiglia, però, può contare su due vitalizi, il suo e quello di sua moglie.
«In una famiglia ci sono tante spese e tante situazioni che non potete conoscere. Per cosa volete mettermi alla gogna? È tutto secondo la legge. Comunque, scriva: se si decide di togliere il vitalizio, sia io, sia mia moglie ci conformeremo a questa decisione».

Leggi anche

37 Commenti su Occhetto è furioso: “Senza il vitalizio di cosa vivrebbero i miei figli?”

  1. questo e' fuori dal mondo…. per me puo' andare a zappare li e i suoi i figli e la moglie lavare le scale….

  2. Ma devi schiattare MMMERDA. .tu e tutti i tuoi compari…e dopo anche i tuoi figli..che 1 sicuramente qualcosa faranno nella vita (ruberanno come te)e 2 se così non fosse cmq approfittano di questo"privilegio"…vallo a dire ai pensionati o ai padri di famiglia che prendono 1000 euro e anche meno!!!

  3. Cioè,Hanno una entrata di quasi 10,000 euro al mese,e si lamentano che son pochi.E chi prende una pensione di invalidità di 300,00 euro,o un pensionato di vecchiaia che ne prende 500,00 di euro,come vive?Come aiuta i suoi figli e i suoi nipoti?Le giuste leggi Italiane.Buona giornata a tutti..

  4. Di cosa vivrebbero i miei figli ???????????

    Ehmmmm ………… e i figli dei pensionati con 500 €, di cosa vivono allora ??
    Mandali a lavorare !!!
    Pulire le strade, zappare nei campi, fare turni massacranti nelle fabbriche come hanno fatto i ns genitori.
    In parole povere: fagli sudare lo stipendio, anzichè vivere alle tue spalle.
    Così potrai goderti quei miseri " 5.860 €" mensili ……….. che praticamente è quanto prende annualmente un pensionato integrato al minimo ……..

    E' proprio vero, non c'è più limite alla decenza !!!

  5. Poverino!!!!!! c'è gente che con meno di 800 euro ha moglie e figli da mantenere anche . Occhetto, il bisogno aguzza l'ingegno, troverai come sbarcare il lunario come fanno milioni di italiani capisco che dalle stelle alle stalle è difficile abituarsi a vivere, ma c'è anche chi vorrebbe una stalla ma nemmeno quella ha ed è costretto a vivere per strada o bene che gli vada in macchina con la famiglia. Privare per credere!!!!!!!!

  6. caro sig OCCHETTO lei non conosce la vergogna…………ecco anche xchè ci troviamo in queste situazioni,dove ancora una volta è il popolo a dover pagare e fare sacrifici x la gentaglia come lei ai governi precedenti.

  7. Ci sono famiglie che vivono con molto meno, che lui è la sua famiglia siano speciali. Occhetto è il tipico esempio di chi nella vita non ha fatto mai niente altrimenti avrebbe un attività che gli permetterebbe di mantenersi senza vivere alle spalle degli altri. Per quel che riguarda i figli altri parassiti, certo che i frutti non cadono mai lontano dagli alberi. Vergogna!!!!

  8. Un altro pezzo di merda che ragiona da pezzo di merda!!!!! Vaffanculo a te e ai tuoi figli parassiti come te. Coglione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. La retroattività delle leggi vale solo per i comuni mortali …. Vorrei conoscere il pensiero degli esodati o di quelli che hanno iniziato a lavorare con un sistema pensionistico e, dopo 34 anni di contribuzione , scoprono che ne devono lavorare per altri 13/14 per mantenere poveretti come Occhetto.

  10. mandali a spalare la merda, le aziende agricole in Italia non hanno personale addetto alla sistemazione e cura delle stalle degli animali; hai e hanno mai lavorato di notte? guardiani per la sicurezza, fornai, autisti per trasporto merci ecc ecc… LAVORATEEE BUFFONI!

  11. …. Non ho mai approfittato del mio ruolo per trovare loro un posto….. Ma che bel discorsino del cazzo…. Complimentoni pezzo di merda…. Invece di non fargli fare una sega per la vita approfittando dei vostri merdosi vitalizi …. Dagli un calcio in culo e mandali al lavoro…. Responsabilizzati e poi vergognati di quello che pensi…. É colpa della gente come te se l'Italia é in merda…. Stronzo te la tua moglie e i tuoi figli bighelloni

  12. Invidia. Se li prendevi uno di noi, per caso li restituita o non li accettava? 5 stelle si, coglioni no.! Siate obbiettivi almeno

  13. dal 76 al 2006 in parlamento …30 anni .
    quando soldi si e’ portato a casa con il misero stipendio da parlamentare,e quanto ha preso di liquidazione,ma sopratutto per quali leggendarie battaglie e conquiste lo dobbiamo ricordare?

  14. Occhetto in tanti anni tra te e la moglie vi siete portati a casa 9000 euro al mese una posizione te la sarai fatta .come comprare una casa ecc. ..c'è gente che non ha i soldi per pagare l'affitto e mangiare e anche i figli disoccupati.

  15. Occhetto in tanti anni tra te e la moglie vi siete portati a casa 9000 euro al mese una posizione te la sarai fatta .come comprare una casa ecc. ..c'è gente che non ha i soldi per pagare l'affitto e mangiare e anche i figli disoccupati.

  16. Ti auguro l'acidità il vomito e la diarrea. E un cancro. . Non si sa dovesse sopravvivere. Vorrei farti vivere con 500 € al mese sarebbe una bella condanna per voi pezzi di merda. Altro che lavorare per il bene del paese come dite voi politici ladri.

  17. Certo che ha un bel coraggio, lei è ed è sempre stato un essere spregevole come tutti i suoi degni compari che affossarono il PCI alla Bolognina, io facevo parte del gruppo P. INGRAO. Mi faccia il piacere la smetta di sparare cazzate e si metta ula mano sulla coscienza se ne ha una.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*