Previsioni meteo domenica 17 settembre 2017 - Notizie.it

Previsioni meteo domenica 17 settembre 2017

Meteo

Previsioni meteo domenica 17 settembre 2017

previsioni

Giornata nuvolosa per colpa della perturbazione che ci interessa già da sabato. Pomeriggio più soleggiato, venti forti e mari mossi.

Previsioni meteo

Domenica 17 sarà l’ultimo giorno di caldo al di sopra delle medie specialmente al sud. I venti di maestrale che arriveranno porteranno un abbattimento delle temperature anche nel meridione. In tutto il territorio abbiamo nuvolosità e precipitazioni senza grandi criticità, neve sulle Alpi a più di 2000 metri. Durante la prima parte della mattinata subiremo ancora la coda della perturbazione che ci sta investendo già da sabato. Nel pomeriggio parecchie schiarite, i mari saranno mossi o molto mossi. I venti saranno di forte intensità specialmente sulle coste. Osserviamo nello specifico le tre aree geografiche in tutto il corso della giornata.

Il Nord

Mattino molto nuvoloso sulle regioni centro orientali con presenza di rovesci o temporali da sparsi a diffusi. Intensi localmente su triveneto e la costa emiliano romagnola. Il maltempo si attenua dalla seconda parte della mattinata su Emilia Romagna e Lombardia. Dal tardo pomeriggio il miglioramento si avrà anche sul triveneto.

In serata sulla zona alpina e prealpina nubi compatte con rovesci o sparsi temporali. Sul resto delle regioni cielo velato.

Il Centro

Al mattino cielo coperto o molto nuvoloso con temporali diffusi su tutta la parte peninsulare. Su Lazio ed Umbria localmente intensi. Il maltempo si verrà attenuando verso la metà della mattinata. Ci saranno ancora fenomeni locali residui sulle regioni peninsulari tirreniche, qui si attenueranno nel pomeriggio. La sera su tutto il settore sereno.

Il sud e le isole

Nelle aree interne del Molise e sulla Campania settentrionale addensamenti compatti già dal mattino. Ci saranno rovesci o temporali da sparsi a diffusi. Sul resto del settore in mattinata estese velature. Su Campania e Molise attenuazione dei fenomeni già a partire da metà mattinata. Sul resto del settore graduale diminuzione della nuvolosità. Addensamenti compatti la sera li troveremo sulle coste settentrionali della Campania, sulla Basilicata e Sicilia tirrenica e sulla Calabria meridionale.

Sereno o poco nuvoloso sulle restanti regioni.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno in aumento su Abruzzo e regioni meridionali, Marche meridionali, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Valle D’Aosta. Sulle altre regioni saranno in diminuzione. Le massime saranno più alte solo sulla Sicilia centro meridionale, sulle coste ioniche e sulla Pianura Padana. Sulle altre zone sono in diminuzione. Dal mattino venti forti su Sardegna, le coste del tirreno centromeridionali ed aree interne del Molise e dell’Abruzzo. Sul resto delle regioni adriatiche moderati, deboli meridionali altrove. Il Mar Ligure da agitato a molto agitato, il Tirreno ed il mar di Sardegna da molto mossi ad agitati. Lo stretto di Sicilia e l’adriatico centro settentrionale da mosso a molto mosso. Lo Ionio da poco mosso a mosso, mosso il canale di Sardegna e l’Adriatico meridionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche