Qual è differenza tra riciclaggio e ricettazione

Guide

Qual è differenza tra riciclaggio e ricettazione

I reati di riciclaggio e ricettazione si presentano simili rispetto al campo di cui si interessano, che è quello di beni derivati da attività illecite, ma si differenziano per la loro natura.

Il reato di riciclaggio prevede che il denaro, o qualunque altro tipo di bene, derivante da attività illecita, venga messo nuovamente in circolazione con modalità tali da occultare la sua natura fraudolenta. Il reato di ricettazione invece prevede che il soggetto che si macchia di questo illecito acquisti o acquisisca in altra maniera i proventi di un furto o altra attività illegale, pur essendo consapevole della loro provenienza.

Nello specifico, il reato di riciclaggio è definito all’art 648 bis, come reato contro il patrimonio. Il reato di ricettazione invece è definito all’art 648. In entrambe i casi come pena sono previste sia la reclusione che una multa in denaro, più grave nel caso del riciclaggio.

Infatti, per la ricettazione si possono avere da due ad otto anni di carcere, e una multa che va dagli euro 516 a 10.329; per il riciclaggio si possono subire da quattro a dodici anni di reclusione e una multa tra le euro 1.032 alle 15.493.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*