Sciopero generale mercoledì 8 marzo. Tutto quello che c'è da sapere
Sciopero generale mercoledì 8 marzo. Tutto quello che c’è da sapere
Attualità

Sciopero generale mercoledì 8 marzo. Tutto quello che c’è da sapere

Sciopero generale mercoledì 8 marzo. Tutto quello che c'è da sapere

In occasione della Festa della donna è stato indetto uno sciopero generale di 24 ore dei settori pubblico e privato per protestare contro la violenza di genere.

Il prossimo 8 marzo potrebbe essere un giorno molto particolare. Al di là della tradizionale ricorrenza della Festa della donna, rischia di trasformarsi in una giornata piena di disagi per chi dovrà mettersi in viaggio o spostarsi con i mezzi pubblici. Per quella data, infatti, in Italia e in altri 40 paesi nel mondo è stato indetto uno sciopero generale del settore pubblico e di quello privato della durata di 24 ore.

La mobilitazione è stata promossa a livello transnazionale dal Movimento Internazionale delle Donne e in Italia è stata rilanciata dalla rete Non Una di Meno. Lo scopo è protestare contro la violenza di genere in tutte le sue forme: oppressione, sfruttamento, sessismo, razzismo, omo e transfobia. Allo sciopero aderiscono numerose sigle sindacali, compresi i Cobas e la CGIL.

Nello sciopero generale del prossimo 8 marzo sarà coinvolto anche il settore dei trasporti.

Trenitalia ha già fatto sapere che gli addetti al trasporto ferroviario incroceranno le braccia dalla mezzanotte del 7 marzo fino alle 21 del giorno della Festa della donna. Sebbene non sia ancora stata resa nota la lista dei treni che saranno garantiti, non dovrebbero esserci problemi per quelli a lunga percorrenza. Nessuna notizia è disponibile, invece, per quanto riguarda Trenord e Italo.

A Milano, l’ATM ha comunicato che si prevedono disagi per i viaggiatori di autobus, tram e metropolitane dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 fino al termine del servizio. Mentre a Roma ATAC ha sottolineato che per il trasporto pubblico locale saranno rispettate le fasce di garanzia fino 8.30 e dalle 17.00 alle 20.00. Non è certo che sarà effettuato, invece, il servizio di bus notturni né quello della linea 913. Lo sciopero generale di mercoledì 8 marzo interesserà anche le ferrovie Roma-Civita castellana-Viterbo e Roma-Lido oltre alle linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl.

Per quanto riguarda il trasporto aereo, lo sciopero generale inizierà dalla mezzanotte di martedì 7 marzo e terminerà alle 23.59 di giorno 8.

I voli saranno sicuramente garantiti nelle fasce orarie 7.00-10.00 e 18.00-21.00, mentre nulla ancora si sa delle cancellazioni che potrebbero verificarsi nel resto della giornata.

Oltre allo sciopero generale, per la giornata sono previste anche manifestazioni in numerose città italiane e un twitterstorm attraverso gli hashtag #NonUnaDiMeno e #LottoMarzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche