Si sposa in ospedale e muore il giorno dopo COMMENTA  

Si sposa in ospedale e muore il giorno dopo COMMENTA  

Una coppia si è salutata per l’ultima volta proprio il giorno delle loro nozze. La sposa conserverà per sempre nel cuore le promesse del marito

Sian Thomas e Jonathan stavano insieme dai tempi del liceo. Fin da adolescenti avevano capito che il loro amore era destinato a non finire ed insieme hanno vissuto più di dieci anni. A Jonathan purtroppo è stato diagnosticato negli ultimi mesi un cancro mortale che non gli avrebbe lasciato via di scampo, un tumore al dotto biliare. Le cure mediche hanno potuto aiutare il ragazzo ad affievolire il dolore ma non aveva alcuna speranza di sopravvivere.


La malattia del giovane non ha spezzato però il legame della coppia, che ha deciso di sposarsi proprio per rafforzare ancora di più quell’amore. I due ragazzi, lui appena trentenne mentre lei di 28 anni, hanno celebrato il giorno più importante della loro vita nella camera d’ospedale di Jonathan. Il destino ha voluto che lo sposo morisse proprio il giorno dopo quelle nozze, come se avesse voluto aspettare quel momento prima di andarsene. Sian ha raccontato al quotidiano Mirror: «Non dimenticherò mai il sorriso sul suo volto quando è riuscito a dire tutto quello che voleva prima di morire. Poco dopo si è addormentato e non si è mai più svegliato». Infatti alla ragazza resteranno per sempre le promesse che qualche ora prima suo marito le aveva fatto, riempiendole il cuore di gioia.


 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*