Sopravvissuta per un mese nel bosco, perde 20 kg
Sopravvissuta per un mese nel bosco, perde 20 kg
Esteri

Sopravvissuta per un mese nel bosco, perde 20 kg

sopravvissuta

Una ragazza di 25 anni è stata ritrovata ad agosto dopo che era scomparsa per un mese intero. Al ritrovamento aveva perso 22 kg.

Non è stato un reality show, dove persone famose o non famose finiscono relegati in un bosco selvaggio e devono ‘sopravvivere’ lottando contro la fame, la sete e la natura crudele. Lisa Theris è sopravvissuta dopo un mese. È stata ritrovata da una passante sul ciglio di una strada, mentre da settimane i soccorsi fallivano nel scovarla. La ragazza sopravvissuta è riuscita a tirare avanti mangiando bacche e funghi, perdendo ben 22 kg. È scappata nel bosco perché non voleva prendere parte ad una rapina nella quale era stata coinvolta a sua insaputa da due uomini.

Sopravvissuta

Lisa Theris, ragazza di 25 anni, è stata dichiarata dispersa il 23 luglio dell’estate scorsa. Fortunatamente è sopravvissuta, contro tutti i pronostici, in una foresta di Midland, situata in Alabama. La sua dieta in questi 30 giorni ha compreso soltanto bacche e funghi selvatici. Al momento del ritrovamento è stata ritrovata senza cellulare, senza borsetta, e senza 22 kg. Il corpo, invece, era ricoperto di morsi e graffi di insetti, ha riportato il Daily Mail.

La ragazza sopravvissuta, una studentessa di radiologia, è stata avvistata da una donna sul ciglio della strada.

Lisa Theris ha ritrovato la via d’uscita dal bosco seguendo proprio la linea dell’autostrada. Una donna che passava di lì ha visto qualcosa muoversi tra i cespugli mentre guidava e si è fermata, per poi chiamare subito la polizia per soccorrere subito al meglio la ragazza sopravvissuta.

sopravvissuta

La rapina

Quando è scomparsa, Lisa theris era con due uomini, Manley Davis, 31 anni, e Randall Oswald, 36. Questi avevano deciso di fare una rapina presso una rimessa di caccia. La ragazza non ne sapeva nulla, e quando l’ha scoperto è scappata e si è persa nel bosco. I due, ritrovati con 40 mila dollari di refurtiva, erano stati arrestati, e interrogati sulla scomparsa di Lisa Theris. Ma l’interrogatorio dei due individui non era riuscito a fornire elementi utili a ritrovarla. Le successive ricerche hanno tutte fallito nell’intento di ritrovare la ragazza. Molti ormai stavano perdendo le speranze nello scovare viva la donna 25enne, e tutti si stavano preparando al peggio.

La sopravvivenza

La ragazza ha mangiato frutti di bosco e bevuto acque da un ruscello e dalle pozzanghere trovate per caso.

Sconvolta dalla fame e dalla stanchezza, Lisa Theris continuava a girovagare in tondo nel bosco senza riuscire a trovare la via d’uscita. Elizabeth, sorella della ragazza, ha detto di aver visto la ragazza sopravvissuta alquanto provata dall’esperieza. «Siamo fortunati che sia viva, è una donna forte ed è riuscita a resistere così tanto tempo», ha aggiunto. Il fratello ha invece dichiarato che Lisa Theris è forte, e che riesce a scherzarci sopra su questa vicenda difficile e avventurosa che ha dovuto affrontare in estate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche