Treni in tilt e turisti in fuga per Christo COMMENTA  

Treni in tilt e turisti in fuga per Christo COMMENTA  

passerella di Christo
passerella di Christo

La passerella dell’artista Christo invece di incrementare il turismo lo sta danneggiando.

O almeno questa è l’accusa di alcuni critici d’arte come Vittorio Sgarbi, che ha sostenuto che la passerella distolga l’attenzione dalle bellezze naturali del lago d’Iseo e dai monumenti storici circostanti.


Fatto sta che gli stessi organizzatori hanno sconsigliato l’afflusso. Nei primi giorni di apertura i treni erano in tilt già alle 9:40 di mattina. La linea Brescia-Iseo-Edolo è stata rallentata. Inoltre l’afflusso di persone risulta pericoloso soprattutto in caso di maltempo improvviso.


Treni in tilt e turisti in fuga per Christo

La passerella di Christo è un’opera d’arte contemporanea che passa sopra il lago dando la sensazione di camminare sulle acque.

Il nome stesso dell’artista manifesta l’intento provocatorio. La sua idea però ha avuto così tanto appeal nella mente delle persone da creare problemi ai trasporti pubblici e agli stessi organizzatori della visita all’opera.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*