×

Le paure di Zelensky per il Giorno dell’Indipendenza: “In arrivo cose terribili da parte della Russia”

Il Giorno dell’Indipendenza e le cose che teme Volodymyr Zelensky per la settimana che sta entrando: il video messaggio del leader alla nazione

Volodymyr Zelensky

Nei prossimi giorni per Kiev ed i suoi territori cadrà una giornata cruciale e questa che entrerà sarà una settimana molto particolare, perciò adesso Volodymyr Zelensky teme per il Giorno dell’Indipendenza e teme che siano “in arrivo cose terribili”. Per la ricorrenza imminente il presidente dell’Ucraina non esclude atti di guerra ancor più sanguinari e lo ha detto nel suo consueto video- messaggio serale riportato dal giornale Ukrainska Pravda.

Zelensky teme per il Giorno dell’Indipendenza

Ha detto Zelensky: “Dobbiamo essere consapevoli che questa (la prossima) settimana la Russia potrebbe tentare di fare qualcosa di particolarmente terribile, particolarmente violento”. Il capo di stato in guerra ha ricordato che la prossima settimana l’Ucraina celebrerà il suo Giorno dell’Indipendenza e il Giorno della Bandiera Nazionale. E ci sono altri elementi che inquietano Zelensky: il primo è il fatto che sempre la prossima settimana ci sarà il vertice della Piattaforma di Crimea.

Gli altri due fattori di preoccupazione

Si tratta dell’iniziativa di Kiev per individuare strade per la liberazione della penisola, anche col supporto internazionale. Il secondo è legato all’attentato messo in atto a Mosca in cui è morta la figlia dell’ideologo di Vladimir Putin, attentato che la Russia attribuisce all’Ucraina. Zelensky teme perciò ritorsioni ingiustificate.

Contents.media
Ultima ora