> > Aggredisce la madre e la chiude in casa: arrestato

Aggredisce la madre e la chiude in casa: arrestato

I Carabinieri hanno arrestato un uomo a Mazara del Vallo

Aggredisce la madre e la chiude in casa: arrestato e condotto in carcere a Trapani con l'accusa di lesioni e maltrattamenti in famiglia

Violenza domestica in Sicilia dove un uomo aggredisce la madre e la chiude in casa: arrestato.

Secondo quanto riferito dai media territoriali un 52enne di  Mazara del Vallo è stato fermato dai carabinieri dopo aver picchiato una 84enne, sua madre. Secondo quanto trapelato in queste ore l’offender avrebbe infierito sulla donna. E secondo le accuse di cui l’uomo dovrà rispondere nelle varie fasi procedurali del fascicolo istruito di sarebbe trattato di un fatto brutale

Aggredisce la madre e la chiude in casa

In che modo? Addirittura colpendola violentemente al volto e fratturandole la mascella.

L’esito traumatico grave sarebbe stato diagnosticato dai sanitari del pronto soccorso che l’hanno giudicata guaribile in oltre 30 giorni. E sulla scorta di quel reato e con una ordinanza di Procura e Gip i carabinieri della territoriale di Mazara del Vallo “hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Marsala”.

Fermato e condotto al carcere di Trapani

Lo hanno fatto “per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, un mazarese di 52 anni”.

Secondo gli atti il fermato avrebbe anche impedito alla madre di uscire per due giorni, chiudendola a chiave in casa. Il 52enne sottoposto a misura di cautela è stato portato nel carcere “Pietro Cerulli” di Trapani.