Agguato a Lamezia Terme, ucciso un avvocato 43enne - Notizie.it
Agguato a Lamezia Terme, ucciso un avvocato 43enne
Cronaca

Agguato a Lamezia Terme, ucciso un avvocato 43enne

Lamezia Terme – Si chiama Francesco Pagliuso, è un avvocato di 43 anni ucciso, nella tarda serata di ieri a Lamezia Terme, in Calabria. Un agguato è all’origine del decesso di Pagliuso che, come ogni giorno, stava rientrando a casa a bordo della sua automobile quando è stato freddato da alcuni colpi di pistola. Francesco Pagliuso era un noto avvocato penalista, molto conosciuto negli ambienti forensi della Calabria e di Lamezia, e dunque si teme che il suo omicidio possa essere direttamente collegato alla sua attività lavorativa.

Infatti il legale lametino stava lavorando a diversi procedimenti di ‘ndrangheta e proprio questo potrebbe aver portato qualcuno a decidere di ucciderlo: dopo il ritrovamento del cadavere, a poca distanza dalla sua abitazione, i carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini per cercare di risalire al movente e capire se sia effettivamente collegato all’ambito professionale oppure se sia da ricercare in ambito privato. Seguiranno aggiornamenti in merito agli esiti delle indagini.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5963 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.