×

Agguato a Lamezia Terme, ucciso un avvocato 43enne

default featured image 3 1200x900 768x576

Lamezia Terme – Si chiama Francesco Pagliuso, è un avvocato di 43 anni ucciso, nella tarda serata di ieri a Lamezia Terme, in Calabria. Un agguato è all’origine del decesso di Pagliuso che, come ogni giorno, stava rientrando a casa a bordo della sua automobile quando è stato freddato da alcuni colpi di pistola.

Francesco Pagliuso era un noto avvocato penalista, molto conosciuto negli ambienti forensi della Calabria e di Lamezia, e dunque si teme che il suo omicidio possa essere direttamente collegato alla sua attività lavorativa.

Infatti il legale lametino stava lavorando a diversi procedimenti di ‘ndrangheta e proprio questo potrebbe aver portato qualcuno a decidere di ucciderlo: dopo il ritrovamento del cadavere, a poca distanza dalla sua abitazione, i carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini per cercare di risalire al movente e capire se sia effettivamente collegato all’ambito professionale oppure se sia da ricercare in ambito privato.

Seguiranno aggiornamenti in merito agli esiti delle indagini.

Contents.media
Ultima ora