×

Alessandro Baricco operato, trapianto di staminali tecnicamente riuscito: le condizioni dello scrittore

Trapianto di cellule staminali andato a buon fine per Alessandro Baricco: lo scrittore ha ricevuto la donazione da parte della sorella Enrica.

operazione

Trapianto di cellule staminali andato a buon fine per Alessandro Baricco: lo scrittore ha ricevuto la donazione da parte della sorella Enrica.

Alessandro Baricco operato, trapianto di staminali tecnicamente riuscito: le condizioni dello scrittore

Nella giornata di mercoledì 26 gennaio, lo scrittore Alessandro Baricco ha ricevuto un trapianto di cellule staminali, donate dalla sorella Enrica.

L’operazione è stata effettuata presso l’Istituto per la ricerca e la cura del cancro di Candiolo, in provincia di Torino, dove Baricco era ricoverato da alcuni giorni.

A quanto si apprende, l’intervento al quale si è sottoposto lo scrittore, che ha compiuto 64 anni nella giornata di martedì 25 gennaio, è “tecnicamente riuscito” ma per verificare l’effettivo successo della procedura sarà necessario attendere le prossime tre settimane.

In relazione al trapianto di staminali, si è espressa la compagna di Alessandro Baricco, Gloria Campaner, che ha dichiarato: “Preferisco non parlare.

Siamo in attesa”.

Alessandro Baricco operato, l’annuncio della malattia sui social

A rendere pubblica la notizia relativa al trapianto di staminali era stato lo stesso scrittore che, nella giornata di sabato 22 gennaio, aveva rivelato attraverso i suoi canali social di essere affetto da una leucemia mielomonocitica cronica.

L’autore di Novecento, Seta o Oceano mare, infatti, aveva scritto: “Ehm, c’è una notizia da dare e questa volta la devo proprio dare io, personalmente.

Non è un granché, vi avverto. Quel che è successo è che cinque mesi fa mi hanno diagnosticato una leucemia mielomonocitica cronica. Ci sono rimasto male, ma nemmeno poi tanto, dai. Quando hai una malattia del genere la cosa migliore che puoi fare è sottoporti a un trapianto di cellule staminali del sangue, cosa che farò tra un paio di giorni”.

Alessandro Baricco operato, i messaggi di incoraggiamento

Infine, Alessandro Baricco ha rivelato che le cellule staminali gli sarebbero state donate dalla sorella Enrica, “donna che ai miei occhi era già piuttosto speciale prima di questa avventura, figuriamoci adesso”.

La notizia ha rapidamente travolto il mondo della cultura e non solo: sono state migliaia, infatti, le persone che hanno commentato il post dello scrittore, inviandogli messaggi di incoraggiamento come “Forza Alessandro”.

Contents.media
Ultima ora