> > Baerbock: "Pronti ad autorizzare Varsavia sui Leopard per Kiev"

Baerbock: "Pronti ad autorizzare Varsavia sui Leopard per Kiev"

La ministra tedesca Annalena Baerbock

Le contradditorie parole di Annalena Baerbock: "Pronti ad autorizzare Varsavia sui Leopard per Kiev", poche ore fa c'era stato il no ad un invio diretto

Nella guerra fra la Russia e l’Ucraina fanno letteralmente irruzione le parole di Annalena Baerbock: “Pronti ad autorizzare Varsavia sui Leopard per Kiev“.

La titolare degli Esteri di Berlino spiega che non ci saranno opposizioni del governo tedesco a ché la Polonia invii a Volodymyr Zelensky i temibili carri Leopard II in dotazione alle sue forza corazzata ma “vincolati” al paese produttore e fornitore, la Germania appunto. 

 “Pronti ad autorizzare Varsavia sui Leopard”

E Baerbock, dopo il dietrofont del suo governo su un invio diretto, per “evitare scalataion” ha detto che “la Germania è pronta ad autorizzare la Polonia ad inviare carri armati Leopard all’Ucraina”.

Insomma, la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock precisando che la Germania “non si opporrà” al desiderio della Polonia di inviare carri armati Leopard di fabbricazione tedesca in Ucraina, questo se Varsavia chiederà l’autorizzazione. E ancora: “Se ci viene posta la richiesta, allora non ci opporremo”, La ministra tedesca lo ha detto alla televisione francese Lci dopo il vertice tra il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il presidente francese Emmanuel Macron a Parigi. 

“Se ce lo chiederanno noi diremo di si”

Poi la Baerbock ha chiosato: “Per il momento la domanda non è stata posta ma sappiamo quanto siano importanti questi carri armati ed è per questo che ne stiamo discutendo ora con i nostri partner. Dobbiamo assicurarci che le vite delle persone vengano salvate e il territorio dell’Ucraina liberato”.