> > Bimba morta di tumore a Taranto, la mamma di Federica: "Ora aiutiamo gli altr...

Bimba morta di tumore a Taranto, la mamma di Federica: "Ora aiutiamo gli altri bambini malati"

Policlino di Bari

Bimba morta di tumore a Taranto, la madre di Federica: "Voglio che la sua energia ci dia la forza di fare qualcosa di concreto"

Federica è la bimba di 5 anni morta di tumore al cervello.

La madre della piccola, Mariella Santini, ha voluto ricordarla nel corso di un’intervista a Repubblica. La donna ha chiesto che sia fatto qualcosa per gli altri bambini malati. Mariella vuole che l’energia della sua piccola sia la base di partenza per fare qualcosa di concreto. Quando era ancora parte di questo mondo, la piccola Federica, un giorno, mentre era sull’altalena in un parchetto di Taranto, stupì mamma Mariella e papà Vincenzo con queste parole: “Più forte soffia il vento e più forte vado”.

Queste sue parole rimangono immortalate nella memoria del cellulare della zia e in quella dei suoi genitori. A marzo 2020, i medici del reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata avevano diagnosticato a Federica il male che l’avrebbe portata alla morte lo scorso 8 gennaio. 

Bimba morta di tumore a Taranto: la corsa al pronto soccorso

Mariella Santini, la madre di Federica, ha dichiarato nel corso dell’intervista: “Voglio che la sua energia, la sua forza con cui ha combattuto, ci dia la forza per fare qualcosa di concreto”.

Mariella ha ricordato il giorno in cui la bimba si sentì male. Tutto partì da un semplice vomito, ma subito la situazione degenerò: “A marzo 2020 abbiamo dovuto portare Federica in pronto soccorso, in pieno lockdown, perchè da qualche giorno, da qualche settimana, vomitava”. 

Bimba morta di tumore a Taranto: la terribile scoperta

Mariella Santini ha proseguito con la sua storia: “Abbiamo trovato il direttore Valerio Cecinati che dopo una prima analisi ha subito pensato di approfondire le analisi.

Abbiamo fatto una tac di urgenza e noi siamo arrivati qui in mattinata. Alle 6 del pomeriggio ci ha detto che ci avrebbero trasferito d’urgenza perché Federica aveva un tumore cerebrale. Alle 20, Federica era in sala operatoria perché non c’era proprio il tempo”. 

Bimba morta di tumore a Taranto: le terapie per cercare di salvarle la vita

Mariella Santini ha ricordato quel periodo durissimo per lei e la sua famiglia: “Federica ha dovuto intraprendere tutta una serie di terapie potentissime.

Poi siamo dovuti andare a Milano al Centro Nazionale Tumori per fare la radioterapia e poi è arrivato il Covid”. Federica, è stata contagiata dal Coronavirus, che ha trovato terreno fertile nel suo corpo, in quanto la bimba aveva già alcune problematiche polmonari. La piccola purtroppo non ce l’ha fatta. Dopo la perdita della sua bambina, Mariella ha deciso di darsi da fare, iniziando qualcosa di costruttivo a favore del prossimo. Il suo appello è il seguente: “Ora aiutiamo gli altri bambini malati”.