> > Botte alla compagna del suo ex e vestiti gettati in strada

Botte alla compagna del suo ex e vestiti gettati in strada

Violenza e persecuzione contro l'ex e la sua compagna

Botte alla compagna del suo ex e vestiti gettati in strada, dopo il blitz la donna in questione è stata colta in consegna dai militari di Albiate

In Lombardia botte alla compagna del suo ex e vestiti gettati in strada, arrestata in flagranza dai carabinieri una brianzola che perseguitava l’uomo con cui era fidanzata.

La donna in questione è stata colta in consegna dai carabinieri ad Albiate, in provincia di Monza e Brianza. A suo carico c’è un’accusa per atti persecutori all’ex fidanzato e all’attuale compagna di lui. 

Botte alla compagna del suo ex

E ci sarebbero episodi censiti l’ultimo dei quali è stato rocambolesco. Due giorni fa, di mattina, la 30enne in questione si è presentata a casa della coppia “dove era presente solo la ragazza dell’ex di 24 anni”: a quel punto e dopo aver suonato al citofono e non aver ricevuto risposta, la donna è riuscita a entrare in casa “danneggiando la porta”.

E dentro? L’inferno: la 30enne avrebbe “aggredito e malmenato con calci e pugni la ventiquattrenne fino a cacciarla via”. 

“Ispezione” in casa ed abiti in strada

Dopo essere rimasta sola l’indagata ha iniziato a rovistare in casa ed a lanciare i vestiti della vittima in strada. Nel frattempo erano arrivati i carabinieri e la donna avrebbe “cercato di allontanarsi, ma è stata subito intercettata dai militari dell’Arma”. In caserma la donna è risultata già indagata “per precedenti episodi violenti” e per atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzato e della sua nuova compagna.

La 30enne è stata messa agli arresti domiciliari.