×

Brescia, picchiava la compagna credendo che lo tradisse con Balotelli: rischia 13 anni

Brescia, massacrava la compagna per i suoi sospetti di un tradimento della donna con il suo amico e calciatore Mario Balotelli. Ora rischia 13 anni.

mario balotelli
mario balotelli

Un 30enne rischia fino a 13 anni di carcere per maltrattamenti, violenza sessuale e lesioni perpetrate alla sua donna. Se ciò non bastasse, è la motivazione che lascia davvero senza parole: l‘uomo era ossessionato dall’amicizia tra la sua compagna e Mario Balotelli, al punto da accusarla di avere una relazione segreta con il calciatore.

Brescia, massacrava la compagna perchè ossessionato da Balotelli

La donna di 31 anni, madre di due bambini piccoli, è amica del calciatore Mario Balotelli oggi tra le fila della squadra di Monza, ma che in passato ha vestito tra le altre le maglie di Inter e Manchester City. Questa amicizia non era ben vista dal compagno della donna ed i litigi in merito erano frequenti oltre che violenti.

Le scenate di gelosia si tramutavano in vere e proprie violenze fisiche e sessuali. All’uomo è stato notificato un divieto di avvicinamento alla donna e il PM incaricato ha rischiesto ora 13 anni di carcere per l’imputato.

L’uomo in passato era anche stato denunciato per comportamenti violenti con un’altra ex fidanzata. Inoltre, in questa sua ossessione, era riuscito ad avvicinare Balotelli in alcuni locali di Brescia.

Qui il calciatore del Monza avrebbe difeso l’amica dalle aggressioni dell’inviduo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora