×

“Café Ida. Una saga dalla Ciociaria alla Scozia”, il nuovo libro di Alberta Riccardi

Fughe e ritorni, bisogno di libertà e ricerca di un posto da chiamare casa si mescolano in Café Ida, il primo romanzo di Alberta Riccardi.

schermata 2022 09 16 alle 123709 768x520

Ci sono romanzi fatti di fughe e di ritorni, di ricerca della libertà che si intreccia con il bisogno di trovare un luogo da chiamare casa. È il caso di Café Ida. Una saga dalla Ciociaria alla Scozia, primo romanzo di Alberta Riccardi edito da Piemme e disponibile in tutte le librerie dal 13 settembre 2022.

È proprio in Ciociaria che ha inizio la storia di Giovanni e della sua partenza per la Scozia – partenza che lo costringe a separarsi dal suo amato nonno ma che al tempo stesso gli consente di riabbracciare l’amico Nevio, già partito per il Regno Unito qualche tempo prima alla ricerca di un futuro migliore e lontano dalla povertà che aveva conosciuto fino a quel momento.

schermata 2022 09 16 alle 123715

Ma la Scozia che si presenta davanti agli occhi di Giovanni è ben diversa da come se l’era immaginata. Non è affatto il Paradiso di cui tutti parlano, quanto piuttosto una terra inospitale, dura, in cui il ragazzo è costretto con non poche difficoltà ad assumere il ruolo di capofamiglia e a reinventarsi dal momento che il suo titolo nobiliare, quello dei Datti di Lanza, di fatto non vale più nulla.

È in questa cornice che Giovanni e Nevio crescono, affrontano sfide, fanno fronte alle perdite e si innamorano, aiutati o ostacolati dai molti personaggi che incontrano sul loro cammino.

Chi è Alberta Riccardi

Nata a Roma, Alberta Riccardi vive e lavora nella capitale con un marito, un figlio e un cane. Café Ida è il suo primo romanzo.

Contents.media
Ultima ora