×

Caro bollette: una pizza margherita costerà 8 euro

Caro bollette, una pizza margherita costerà 8 euro. Il prezzo dell'energia sale fino al 70% in più, la denuncia dei pizzaioli.

Bollette in aumento, una pizza costerà 8 euro

Caro bollette, una pizza margherita costerà 8 euro secondo quanto stimato dai pizzaioli. Aumenta il prezzo dell’energia fino al 70% e a rimetterci sono cittadini, ristoranti ed esercizi commerciali.

Caro bollette, pizza margherita a 8 euro

Sale il prezzo del carburante ma anche quello dell’energia, le bollette hanno subito un aumento spropositato e, di conseguenza, salgono anche i costi di approvvigionamento delle materie prime e delle utenze.

Il pizzaiolo Luigi Marra della pizzeria San Carlo 17 e Antonio Prisco delle pizzerie Prisco, ne hanno parlato a Fanpage.it durante un’intervista.

Una pizza margherita a 8 euro: colpa del caro bollette

I pizzaioli lamentano un caro bollette al 70% in più rispetto al 2021, questo comporta anche un aumento del costo delle materie prime. “A novembre ho ricevuto una bolletta per l’energia elettrica di 718,90 euro”, ha detto Marra, “A gennaio 2022 la situazione è completamente cambiata, con il prezzo che è praticamente raddoppiato: mi è arrivata infatti una bolletta di 1.309 euro”.

Prisco, invece, si è visto quasi triplicare la bolletta dell’energia: “L’azienda è sempre la stessa, i consumi sono sempre uguali ma il costo è quasi triplicato”, ha dichiarato.

Caro bollette, salgono i prezzi anche per le materie prime

Non solo bollette ma anche materie prime più costose, a causa della guerra in Ucraina prodotti come la farina sono passati da 24 euro a 30 euro al sacco. “C’è stato un aumento anche solo del sacco, dell’involucro che ora ci costa 1,40 euro rispetto agli 80 centesimi di prima”, ha detto Marra.

Così, una semplice pizza margherita che un tempo costava circa 5 euro arriverà a costare 7 o 8 euro.

Contents.media
Ultima ora