> > Cina, un possessore di una Tesla ha speso 600mila dollari per fare il pieno: ...

Cina, un possessore di una Tesla ha speso 600mila dollari per fare il pieno: cosa è successo

Carica Tesla conto ricarica

Ha speso 600mila euro per "fare il pieno alla sua Tesla". È successo in Cina dove il proprietario ha fatto luce su ciò che possa essere accaduto.

A volte accade anche questo.

Il proprietario di una Tesla si è visto pagare un conto salatissimo di ben 3.846.306 CNY ossia un importo equivalente a 600mila dollari dopo aver fatto il pieno al Supercharger. A darne notizia è stata la testata CnEVPost. La conferma è arrivata poi anche dallo stesso utente attraverso il social network Weibo. Ad ogni modo non sarebbe la prima volta che accade un disguido di questo genere. Certo è che si tratta di un prezzo da capogiro che ha preoccupato non poco il proprietario del veicolo. 

Carica una Tesla e si trova a pagare 600mila dollari 

Stando a quanto si apprende dalla testata cinese, il conto particolarmente alto sarebbe dovuto ad un errore di sistema del Tesla Supercharger. L’applicazione – ha fatto notare CnEVPost – non solo avrebbe portato alla notifica salata, ma anche al ban dell’utente dal network Tesla. Ciò ha portato al malcapitato a chiedere immediate spiegazioni al servizio clienti che lo ha rassicurato informando che quanto prima il bug sarebbe stato risolto. 

Si tratta di numeri da record 

C’è di più. Nell’articolo erano incluse delle immagini relative alla ricarica nella quale è emerso che la macchina avrebbe incanalato ben 1.923.720 kWh , un quantitativo tale che avrebbe permesso ad una Tesla Model 3 Standard Range Plus del 2020 di ricaricarsi totalmente per ben 32mila volte.