×

Cinghiali a Roma, avvistato un branco a spasso per le vie del quartiere Monte Mario

Troppi cinghiali per le strade di Roma: un brano è stato avvistato anche nel quartiere Monte Mario. Intanto Campidoglio e Regione si rimpallano le colpe.

cinghiali Roma Monte Mario

Disagio, paura, spavento e scarsa sicurezza igienica: il problema dei cinghiali a spasso per le vie di Roma resta un grosso problema da risolvere. Un branco è stato avvistato nel quartiere Monte Mario.

Cinghiali a Roma, un branco tra le vie del quartiere Monte Mario

Sfortunatamente, la presenza di cinghiali che si aggirano tra quartieri più e meno centrali della Capitale non è un problema nuovo. Al contrario, gli avvistamenti si moltiplicano, come confermato dalla denuncia della celebre attrice romana, Claudia Gerini.

Un branco è stato fotografato e filmato per le strade del quartiere Monte Mario. Erano almeno una dozzina, con i piccoli in fila che seguivano i genitori.

Cinghiali a Roma, un branco nel quartiere Monte Mario: polemiche tra Regione e Campidoglio

Intanto Campidoglio, guidato da Virginia Raggi (M5S), e Regione Lazio, governata da Nicola Zingaretti (Pd), si rimpallano le responsabilità.

In una nota la Regione ha scritto: “Spetta agli amministratori locali intervenire per contenere la presenza degli animali sulle strade e sul territorio cittadino, al fine di salvaguardare la sicurezza della comunità. La continua presenza di rifiuti nell’area urbana di Roma è certamente un fattore che ha favorito la presenza della specie, offrendo agli individui le risorse trofiche necessarie per riprodursi con maggiore efficacia”.

Intanto, al problema dei cinghiali, si aggiunge la moria di pesci nel Tevere. Enrico Cola ed Elisabetta Bianchi, candidati alle prossime elezioni amministrative per Fratelli d’Italia al II Municipio di Roma, in una nota spiegano che la causa “sarebbe da individuare nell’incuria delle strade e del verde pubblico e nella sporcizia che attanaglia la città. Elementi inquinanti, sostanze nocive e sporcizia di ogni tipo che ogni giorno si accumulano sull’asfalto e nei tombini nella capitale, sarebbero finiti nel fiume a seguito del nubifragio dello scorso 24 agosto, provocando la moria di pesci”.

Cinghiali a Roma, un branco nel quartiere Monte Mario: la posizione del Comune

Dopo le accuse ricevute dalla Regione, il Comune ha espresso le proprie posizioni, replicando alle accuse.

Dal Campidoglio ribadiscono: La Regione risulta inadempiente nella predisposizione di piani di gestione relativi alla fauna selvatica. Secondo l’articolo 19 della legge nazionale 157/92, sono le Regioni a dover provvedere al controllo delle specie di fauna selvatica anche nelle zone vietate alla caccia”.

Quindi, “la presenza massiccia e incontrollata dei cinghiali a Roma è diretta conseguenza della mancata previsione e attuazione, da parte della Regione Lazio, di efficaci piani di gestione”.

Contents.media
Ultima ora