×

Covid, la Svizzera darà il vaccino sotto ipnosi per convincere gli indecisi

Covid, la Svizzera darà il vaccino sotto ipnosi per convincere gli indecisi, al via la campagna settimanale di immunizzazione "Ogni vaccinazione conta"

In Svizzera anche vaccini sotto ipnosi

Covid e metodi anche poco ortodossi per batterlo, la Svizzera ad esempio darà il vaccino sotto ipnosi per convincere gli indecisi: alcuni cantoni specifici, secondo i lanci di agenzia, useranno il metodo nella campagna nazionale appena partita.

“A me la spalla, please”: la Svizzera darà il vaccino sotto ipnosi

Premessa: è evidente che il metodo verrà applicato a cittadini consenzienti che vogliano superare la loro indecisione in un contesto subliminale, quindi il problema giuridico ed etico dell’asseverazione cosciente dovrebbe essere superato a monte. La settimana vaccinale di immunizzazione massiva partita in queste ore in Svizzera ha uno slogan: “Ogni vaccinazione conta”.

La Svizzera darà il vaccino sotto ipnosi: tutte le iniziative della settimana

Umorismo, cultura, gastronomia, perfino ipnosi: tutto quello che serve ad allettare il cittadino verso la vaccinazione in Svizzera verrà messo in atto.

Fra gli eventi ci sono concerti, un villaggio di vaccinazione alla stazione centrale di Zurigo, vaccinazioni in autobus, in tram, sul battello del Reno o anche sotto ipnosi.

Nei cantoni orientali con numeri bassi la Svizzera darà il vaccino sotto ipnosi

Dove verrà messo in atto questo ultimo metodo? In alcuni cantoni della Svizzera orientale, i cui tassi di vaccinazione sono tra i più bassi del paese: lì sarà offerta la possibilità di sottoporsi in studi medici specializzati a brevi sedute di ipnosi.

E poi vaccinazioni sui mezzi pubblici: a Zurigo si potrà ottenere l’iniezione in tram, a Basilea sarà possibile farlo su un battello sul Reno. E nella Stazione centrale di Zurigo verrà allestito un vero e proprio villaggio del vaccino.

Contents.media
Ultima ora