×

Pit bull sbrana un golden retriever, poi azzanna la padrona

In provincia di Milano un pit bull che si aggirava senza guinzaglio ha ucciso un golden retriever e ne ha ferito la padrona. Ancora ignoto il padrone.

pit bull
pit bull

Lunedì 8 ottobre a Legnano, paese a nord ovest di Milano, un pit bull che passeggiava per le strade della cittadina senza guinzaglio né padrone ha attaccato un golden retriever uccidendolo. L’animale si è poi rivoltato verso la padrona del cane ucciso e ha azzannato anche lei. Il pronto intervento di alcuni passanti ha messo in fuga il pit bull e salvato la donna di quarantanove anni, ancora sotto shock per la morte del proprio animale. La donna è poi stata trasportata in ospedale per le ferite riportate a causa dei morsi del cane.

Pit bull feroce, padrone ignoto

Erano circa le otto di mattina quando a Legnano si è verificato l’allarmante episodio. Una donna stava portando a spasso in via Torino il proprio golden retriever prima di andare al lavoro, quando i due sono stati avvistati da un pit bull che si aggirava per le strade senza guinzaglio, né museruola, né padrone al seguito.

Il pit bull, visto il golden retriever, ha cominciato a inseguirlo, fino a quando non lo ha raggiunto e ucciso sbranandolo.

Dopodiché si è rivoltato verso la padrona del golden retriever e ha azzannato anche lei. Fortunatamente alcuni passanti sono intervenuti in sua difesa. Sul luogo sono poi giunti soccorritori della Croce Bianca di Legnano, che hanno trasportato la donna in ospedale in codice giallo affinché le venissero medicate ferite e contusioni. Il padrone del pit bull è ancora ignoto alla Polizia Locale, che ha aperto un fascicolo per indagare su quanto avvenuto.

Nata a Milano, classe 1994, laureata in Lettere. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Marta Lodola

Nata a Milano, classe 1994, laureata in Lettere. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche