×

Salvini, debutta il programma “Alla lavagna”: polemiche

Matteo Salvini continua a far parlare di sè: sui social feroce la critica nei suoi confronti dopo l'apparizione al nuovo programma Rai "Alla lavagna".

Salvini

Non c’è pace per il Ministro dell’Interno del Governo Conte, Matteo Salvini, sempre circondato da polemiche e critiche. Debutta, infatti, il programma, in onda su Rai tre, “Alla lavagna”, dove il segretario della Lega Nord risponderà alle domande di una classe di bambini.

Tantissime le proteste sui social: “Strumentalizzare in questo modo i bambini è vergognoso”.

Il programma

Rai 3 sta per lanciare un nuovo format, dove politici e personaggi famosi si ritroveranno su una cattedra davanti a una classe di una scuola elementare (tra i 9 ed i 12 anni) di 18 bambini.

Il programma consiste in una serie di domande fatte dai bimbi all’ospite che ha il compito di rispondere proprio come un classico professore scolastico. La prima puntata vede come protagonista proprio Matteo Salvini. Tante le domande a cui il Ministro deve rispondere: “Sei razzista?” Cos’è il sovranismo?”.

L’accusa mossa dai social è di fare propaganda: «Quello che si è appena visto su Rai Tre è quanto di più vicino all’istituto luce che la tv ha partorito dal dopoguerra ad oggi», oppure: «Certo che la prima diretta dei piccoli balilla me la sarei aspettata su qualsiasi rete meno che su Raitre».

Sovranismo significa che la decisione deve spettare a ciascuno di voi. Qua siete in 18. L’Europa è una classe con 27 alunni. Sovranismo significa – ha detto Salvini – che in questa classe si discute, poi però a decidere come si fanno i compiti, su quale materia impegnarsi, a decidere del vostro futuro, della vostra vita e del vostro impegno a scuola, alla fine siete voi”. Questa è una delle frasi che hanno indignato più le critiche.

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora