Papa Francesco "Anche Gesù fu un profugo, le migrazioni arricchiscono"
Papa Francesco “Anche Gesù fu un profugo, le migrazioni arricchiscono”
Cronaca

Papa Francesco “Anche Gesù fu un profugo, le migrazioni arricchiscono”

Papa Francesco, anche Gesù era un profugo
Papa Francesco, anche Gesù era un profugo

Nella prefazione al testo "Luci sulle strade della speranza", il papa ricorda: "Anche Gesù conobbe gli esodi drammatici dei rifugiati".

Papa Francesco torna a parlare in difesa dei migranti. Lo fa nella prefazione a Luci sulle strade della speranza, la raccolta dei suoi pensieri e insegnamenti a proposito di immigrazione e rifugiati. Il libro, tradotto in diverse lingue, è stato pubblicato dal Dicastero vaticano per lo Sviluppo umano integrale. “Spostarsi e stabilirsi altrove con la speranza di trovare una vita migliore per se stessi e le loro famiglie. È questo il desiderio profondo che ha mosso milioni di migranti nel corso dei secoli”, spiega il pontefice. Lo stesso Gesù ha vissuto sulla propria pelle “gli esodi drammatici dei rifugiati, assieme ai suoi genitori, all’inizio della propria vita terrena, quando dovettero fuggire in Egitto per salvarsi dalla furia omicida di Erode”.


“Le migrazioni arricchiscono le comunità”

“I movimenti umani, pur generando sfide e sofferenze, stanno arricchendo le nostre comunità, le Chiese locali e le società di ogni continente”, continua il papa. Il pontefice affronta anche la questione dell’immigrazione clandestina e del traffico di esseri umani.

“Come la storia umana, la storia della salvezza è stata segnata da itineranze di diverso genere – migrazioni, esili, fughe – tutte comunque motivate dalla speranza di un futuro migliore altrove. E anche quando l’itineranza è stata introdotta con intenzioni criminali, come nel caso della tratta, non bisogna lasciarsi rubare la speranza di liberazione e riscatto“. Papa Francesco si augura “che questa raccolta di insegnamenti e riflessioni possa illuminare i nostri Paesi sulle strade della speranza, fornendo punti di ispirazione per la preghiera, la predicazione e l’azione pastorale”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2076 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.