Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Frasso Telesino, ucciso pedofilo: arrestate due persone
Cronaca

Frasso Telesino, ucciso pedofilo: arrestate due persone

carabinieri

Due persone sono state arrestate per l'omicidio di Giuseppe Matarazzo. L'uomo era stato scarcerato dopo aver scontato una pena per abusi sessuali

I carabinieri hanno arrestato due persone per l’omicidio di Giuseppe Matarazzo, il pastore di 45 anni ucciso a colpi di pistola il 19 luglio. L’uomo all’epoca era appena uscito dal carcere dopo aver scontato una pena di 11 anni e sei mesi per abusi su ragazzine. I fatti risalgono al 2008, e una di loro si era poi suicidata. A compiere gli arresti sono stati i carabinieri del Comando Provinciale, su richiesta del Gip del Tribunale Locale.

Due persone in arresto

L’identità dei due arrestati non è ancora stata resa nota. Ciò che è certo è che i due sono accusati di aver ucciso Matarazzo a colpi di pistola poco dopo la sua scarcerazione. Il 45enne aveva scontato una pena per abusi sessuali su due ragazzine, due sorelle minorenni. Una di loro, nel 2008 si è suicidata. A settembre, nel corso delle indagini, era stato iscritto nel registro degli indagati per l’omicidio del pastore, anche il padre delle due ragazzine.

La vicenda

Matarazzo era stato arrestato nel 2009.

L’uomo era stato assolto dall’accusa di istigazione al suicidio, mentre era stato dichiarato colpevole di violenza sessuale. Era stato scarcerato nel giugno 2018 e si era stabilito a casa dei suoi genitori. Il 19 luglio, però, proprio nei pressi dell’abitazione, è stato raggiunto da due colpi di pistola. A spararli sono stati due uomini che si sono avvicinati a lui con la scusa di chiedergli un’informazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche