Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Padova, con la moto contro il furgone: muore mentre torna a casa
Cronaca

Padova, con la moto contro il furgone: muore mentre torna a casa

padova-incidente-moto-furgone

L'incidente è avvenuto intorno alle 19.30, sul posto anche i carabinieri, che stanno eseguendo i rilievi per capire la dinamica.

Grave incidente stradale in provincia di Padova. Lungo la strada regionale 10, in località Ospedaletto Euganeo, nella bassa padovana, un motociclista ha perso la vita dopo il violento impatto contro un furgone che viaggiava nell’opposta direzione di marcia. La vittima è Matteo Canevarolo, 44 anni, residente a Saletto di Borgo Veneto. Lo scontro devastante, avvenuto intorno alle 19 di un lunedì sera, non gli avrebbe lasciato scampo: inutili per lui i successivi tentativi di soccorso. I sanitari giunti sul luogo dell’incidente non avrebbe potuto fare altro che constatare il decesso del giovane padre di famiglia. Odontotecnico di professione e calciatore per passione, Canevarolo lascia la moglie e due figli. Intanto la dinamica dell’impatto fatale è ancora al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi del caso.

La dinamica

Secondo quanto ricostruito, pare che la vittima stesse tornando a casa a bordo della sua moto, una Ducati Monster, quando improvvisamente si sarebbe ritrovato davanti il furgone, che svoltava verso sinistra per entrare nell’area di parcheggio di un esercizio commerciale.

Questione di istanti: Canevarolo non avrebbe fatto in tempo a rallentare la sua corsa, finendo contro il mezzo – a quanto riportano fonti locali, un Furgone Mercedes, guidato da un 64enne di Ospedaletto – fermo sulla carreggiata. Il 44enne era molto conosciuto sul territorio per la sua attività di calciatore dilettante: per anni distintosi come capitano dell’Atheste Quadrifogio Saletto, nell’ultimo campionato si era trasferito al Merlara Calcio, squadra partecipante al campionato di Seconda Categoria. La notizia del suo improvviso decesso ha scosso tutta la locale comunità sportiva e sui social da qualche ora hanno iniziato a circolare i messaggi di cordoglio per la morte di Canevarolo: “Una persona fantastica, conosciuto su tutti i campi della Bassa padovana per la sua grande umanità”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche