×

Nuoro, bimbo di 3 anni ucciso dal trattore: il dolore dei parenti

La morte del piccolo Silvano, finito sotto le lame del trattore del nonno, è un dolore "insopportabile". La comunità si stringe attorno alla famiglia

bimbo ucciso trattore

Drammatico incidente in un oliveto nelle campagne di Capo Comino, località nel comune di Siniscola in provincia di Nuoro, in Sardegna. Nel pomeriggio di giovedì 28 marzo 2019 era in corso una festa di compleanno, ma ben presto l’allegria dei partecipanti si è trasformata in un “dolore insopportabile”, come lo ha poi descritto il parroco, don Ciriaco Vedele.

L’incidente

Un bambino che avrebbe compiuto tre anni a fine aprile, Silvano, è finito tra le lame della fresa del trattore che stava guidando il nonno, al lavoro nei campi. La dinamica dell’incidente non è ancora del tutto chiara. Gli inquirenti stanno cercando di capire se il piccolo si era allontanato da solo dalla festa oppure se era stato affidato al 58enne nonno Tore.

L’uomo avrebbe raccontato di essersi accorto solamente che ad un certo punto qualcosa non andava nel trattore.

Spento il motore, il 58enne è sceso dalla macchina e davanti ai suoi occhi ha visto il corpicino del nipote straziato dalle lame. Il nonno ha chiamato subito i soccorsi, ma quando è arrivata l’ambulanza per il piccolo Silvano non c’è più niente da fare. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo ed ha disposto l’autopsia, per accertare le eventuali responsabilità.

Il dolore

La comunità si stringe intanto attorno alla famiglia, devastata per il terribile lutto.

“Era un bambino educato e vivace” è il ricordo di uno zio, come riporta l’Unione Sarda. “La mamma mi ha chiesto ‘ci meritiamo tutto questo?’, ma non è questa la logica che ci deve guidare” racconta invece don Ciriaco Vedele, aggiungendo: “Se abbiamo fede pensiamo che Silvano ora vive felice in cielo, al cospetto di Dio, come un Angelo”.

Tanti i messaggi di cordoglio su Facebook. Sulla pagina della “Leva 81 comitato S.G. Battista” si legge per esempio: “In questo giorno così triste ci stringiamo alla famiglia del piccolo angelo Silvano condividendo questo immenso dolore. Sentite condoglianze“.

E ancora: “Guardo oltre la finestra e penso che il mio animo e quello di migliaia di sardi siano bui come questa notte di primavera. Con il cuore e la mente a Capo Comino. Un abbraccio fortissimo alla famiglia del piccolo Silvano morto oggi, a soli tre anni, in tragiche circostanze. Ciao piccolo angelo”.

Contents.media
Ultima ora