×

La deputata M5S: “Al ristorante della Camera ci danno pane e muffa”

Su Instagram la denuncia della deputata Tiziana Ciprini, con tanto di foto della pietanza "incriminata".

pane-muffa-ristorante-camera

Ecco cosa accade quando invece di andare al ristorante a spese dei contribuenti ci si siede onestamente a tavola alla mensa di Montecitorio. Dalla Camera arriva la denuncia della deputata Cinque Stelle Tiziana Ciprini, che sul suo profilo Instagram ha postato una foto di denuncia: “Pane e muffa – scrive -.

Altro che caviale e champagne…”. E che non si dica che il governo del cambiamento non abbia mantenuto le promesse dei tagli alle spese di politici e onorevoli. Peccato che ad averne risentito siano state solo le condizioni igieniche: e ora ai deputati tocca saziarsi con pane e muffa.

camera-pane-muffa

La denuncia su Instagram

Un elegante piatto bianco decorato con profili azzurri e l’inconfondibile simbolo della Camera dei Deputati. Una delicata cornice che racchiude una bella fetta di pane punteggiata di verde. Incredibile a credersi: nella sfarzosa cornice del palazzo di governo, ai deputati servono pane con la muffa. E mentre al Sud il Movimento 5 Stelle perde 6 voti su 10 alle ultime regionali, la deputata Tiziana Ciprini si erge a lamentare le pessime condizioni igieniche della mensa di Montecitorio.

“Al Ristorante della Camera dei Deputati. Pane e muffa – scrive la pentastellata -. Altro che caviale e champagne…”. Originaria di Perugia, Ciprini è membro della Camera dei Deputati: dal 2013 fa parte della XI commissione (lavoro pubblico e privato), da ottobre dello stesso anno è nel comitato per le pari opportunità. Sul web la sua denuncia ha già riscosso le prime critiche: “Vi meritereste di molto peggio! altro che lamentarsi per la muffa nel pane!” scrive un utente. Touché.

Contents.media
Ultima ora