×

Meteo, ciclone artico in arrivo sulla Penisola

Condividi su Facebook

Pausa dal beltempo di primavera. Lo stivale si prepara al ritorno di neve e pioggia, con uno stupefacente abbassamento delle temperature.

pioggia

Lo stivale si prepara a una nuova ondata di maltempo, che si presenterà con un ciclone invernale proveniente dalla Scandinavia venerdì 10 maggio 2019. L’Italia, in particolare il settore settentrionale, sarà colpita da violente piogge e temporali e, in alcune zone, da precipitazioni nevose, grandinate e terribili nubifragi accompagnati da venti fortissimi. Il ciclone artico porrà fine alle fresche giornate di beltempo primaverile e causerà un ritorno del freddo, che in alcune aree raggiungerà livelli impressionanti per la stagione.

Il meteo per il weekend

La giornata di venerdì 10 maggio 2019 sarà caratterizzata da un rialzo delle temperature rispetto alle giornate precedente, con cielo soleggiato su quasi tutta la Penisola. Non mancheranno tuttavia fenomeni di annuvolamento nel Nordest, sull’Appennino e nelle zone interne.

Le Prealpi, il Friuli e l’entroterra meridionale assisteranno a possibili temporali nel pomeriggio.

Sabato 11 maggio, invece, il cielo tornerà coperto. Il maltempo si presenterà con l’arrivo di grosse nuvole cariche di pioggia. Prevista neve, inoltre, a 1500 metri di altitudine. Dal pomeriggio le nubi interesseranno anche le zone pianeggianti della Lombardia, del Trentino, del Veneto e del Friuli Venezia-Giulia, con le prime precipitazioni che nel corso della serata raggiungeranno anche la Liguria e l’Emilia Romagna. I temporali si sposteranno poi a sud, nelle zone tirreniche, dove si avvertirà un notevole abbassamento delle temperature.

Il meteo prevede un generale peggioramento per la giornata di domenica 12 maggio 2019, con piogge e temporali sparsi su tutto il Paese.

A causa del maltempo, sono previsti disagi, soprattutto al Nord, dove le precipitazioni si verificheranno con maggiore intensità.

I comuni lanciano l’allerta per frane e alluvioni.


Scrivi un commento

1000

Leggi anche