×

Milano, ciclista tamponato e poi investito: 71enne muore in ospedale

E' morto il ciclista 71enne investito in via Lombardi. L'uomo sarebbe stato prima tamponato da un'auto e poi travolto una volta caduto a terra.

elisoccorso ciclista investito 768x465

Purtroppo non ce l’ha fatta il ciclista 71enne investito nella prima mattinata di venerdì 6 giugno 2019 in via Riccardo Lombardi a Milano. Nonostante la corsa in ospedale ed i tentativi dei medici, l’anziano è morto poco dopo il ricovero.

Con il passare delle ore, inoltre, il quadro dell’incidente stradale è diventato un po’ più chiaro.

Morto in ospedale

Il ciclista, un italiano di 71 anni, investito attorno alle otto e mezzo all’altezza dell’incrocio con via Edison è purtroppo deceduto all’ospedale San Carlo di Milano per le gravi ferite riportate. L’uomo era stato trasportato in eliambulanza presso il nosocomio, dove era arrivato in condizioni gravissime. Nonostante i tentativi di stabilizzazione, l’anziano è morto circa un ora dopo il ricovero.

Subito dopo l’investimento si era parlato di un’auto che, mentre viaggiava in direzione Cusago, aveva travolto l’uomo. Stando alle ultime ricostruzioni basate sui rilevamenti e le testimonianze raccolte dalla polizia locale, l’incidente stradale potrebbe essere stato causato in realtà da due vetture.

La dinamica

Sembra infatti che il ciclista potrebbe essere stato tamponato da un’automobile che viaggiava dietro di lui. Il 71enne a quel punto sarebbe caduto assieme alla sua bicicletta, finendo sul lato opposto della carreggiata.

Per una tragica fatalità, in quel momento sarebbe sopraggiunta un’altra auto che non sarebbe riuscita a frenare in tempo per evitare l’uomo a terra. Il mezzo avrebbe quindi investito l’anziano. Proseguono le indagini per accertare le eventuali responsabilità.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora