×

Salerno, trovato in un pozzo il cadavere di una donna: indagano i carabinieri

La donna è stata trovata dai parenti, che, non riuscendo a contattarla, si erano messi sulle sue tracce.

cadavere in un pozzo

Orrore nel Cilento. Il cadavere di una donna di 56 anni è stato trovato in un pozzo a Sant’Angelo a Fasanella, piccolo comune in provincia di Salerno, la mattina di giovedì 13 giugno 2019. A ritrovare la salma (identificata con M.D.F.) sono stati alcuni familiari della vittima, i quali, non avendo più sue notizie da ore, si sarebbero messi alla sua ricerca e sarebbero arrivati alla macabra scoperta. Sconvolti, avrebbero immediatamente avvisato le forze dell’ordine, che si sono precipitate senza indugio sul posto. La salma è stata trasportata all’obitorio di Roccadaspide.

La terribile scoperta

I carabinieri accorsi sulla scena hanno delimitato l’area per effettuare i rilievi necessari alla ricostruzione del caso. Intanto è stato aperto un fascicolo per comprendere come la donna sia morta e come il suo corpo sia finito in fondo al pozzo.

Si potrebbe trattare di suicidio o di morte naturale con successiva caduta. Gli inquirenti non escludono nessuna pista. Intanto, è atteso il responso del medico legale, che ha analizzato il cadavere ritrovato subito dopo il rinvenimento.

Precedenti

Solo due giorni prima della scoperta, un altro cadavere, appartenente a un pensionato di 68 anni di nome Giuseppe Mercuri, era stato trovato in un pozzo nella provincia di Benevento. L’uomo aveva lasciato la propria abitazione al volante della sua Fiat Panda per andare alla ricerca di asparagi e non aveva più fatto ritorno a casa. Dunque erano scattate le ricerche, che si erano concluse con il tragico ritrovamento dell’uomo, morto.


Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche