Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Marmirolo, bimbo chiuso in auto sotto il sole: salvato dai carabinieri
Cronaca

Marmirolo, bimbo chiuso in auto sotto il sole: salvato dai carabinieri

bimbo auto

La nonna chiude una portiera lasciando le chiavi dentro l'auto, e scattano le chiusure di sicurezza. Nella vettura rimane imprigionato il nipotino.

Tragedia sfiorata a Marmirolo, in provincia di Mantova. Un bambino di due anni era rimasto chiuso all’interno dell’auto perché le portiere si erano chiuse automaticamente e la nonna che l’aveva in custodia aveva lasciato le chiavi nel cruscotto. Risolutivo l’intervento dei Carabinieri.

Il guasto elettronico

La nonna va a prendere il nipote di due anni all’asilo, presso la scuola materna di Marmirolo, e parcheggia nei pressi di casa. Sono circa l’una e mezza del pomeriggio di lunedì 17 giugno 2019, e l’auto è ferma sotto il sole caldo.

La nonna scende ma per errore chiude la portiera, lasciando le chiavi inserite nel cruscotto. Per un guasto alla centralina elettronica in tutte le porte dell’auto si attiva la chiusura di sicurezza, e così la donna non è più in grado di aprire la vettura.

Entra subito nel panico, perché all’interno sul seggiolino era rimasto il nipote il quale probabilmente si è messo subito a piangere percependo l’ansia della nonna. Oltre al bimbo, nell’auto la donna aveva lasciato anche il cellulare e quindi, per cercare aiuto, si mette a gridare disperatamente.

L’intervento dei Carabinieri

Il timore è che l’abitacolo si surriscaldi velocemente, e che il nipote possa avere un malore.

Qualcuno sente la signora disperata e chiama così i soccorsi. In pochi minuti sul posto giunge una pattuglia dei Carabinieri, e trova la nonna in preda all’angoscia.

Due militari cercano quindi di riportare la donna alla calma mentre un terzo rompe un finestrino dell’auto, traendo in salvo il piccolo. Per precauzione sul posto è intervenuto anche il personale medico, che ha visitato il bambino e rassicurato definitivamente la nonna poiché a parte il grande spavento il piccolo stava bene.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche