×

Carabiniere ucciso: video di droga e armi sui cellulari confiscati

Secondo gli inquirenti dai video "emerge il ruolo decisivo assunto da Natale nella commissione dei delitti unitamente a Finnegan Lee".

carabiniere ucciso video cellulari
carabiniere ucciso video cellulari

Dall’analisi dei cellulari di Finningan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjorth sono emerse numerose immagini e video di pistole, droga e armi. I due giovani americani sono stati accusati dell’omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, morto il 26 luglio scorso a Roma. L’informativa della Procura , infatti, ha rivelato: “La quantità di video e immagini presenti all’interno dell’apparato telefonico (aventi per oggetto effigi riproducenti narcotici e medicinali di vario tipo) è risultata copiosa”. Inoltre, in alcune immagini e video compare Natale che, insieme alla presunta ragazza, “ostenta il possesso di ingenti somme di denaro che potrebbero essere comunque derivanti dai proventi della vendita dei narcotici“. Potrebbe trattarsi di “marijuana in pezzi, in barattoli ed essiccata, piantine di marijuana, cocaina in pezzi o crack, pasticche di farmaci, probabilmente Xanax”.

Carabiniere ucciso, i video sui cellulari

Le immagini e i video, emersi dall’analisi dei cellulari dei ragazzi americani responsabili dell’omicidio del carabiniere a Roma, mostrano coltelli, armi e droga.

Da ciò emerge, inoltre, quanto “siano spavaldi e inclini alla sregolatezza“. Natale maneggia armi “con irriverenza e disinvoltura” si legge nell’informativa depositata in vista dell’udienza di fronte al Tribunale del riesame. Tra le foto ci sarebbe uno scatto di Natale “con un guanto blu, all’aperto mentre maneggia una pistola – presumibilmente modello Glock – nell’evidente azione di incamerare il proiettile nella canna”. Un’altra “all’interno di una stanza impugna pericolosamente l’arma, filmandosi allo specchio”. Secondo gli inquirenti, dunque, dalle immagini “emerge il ruolo decisivo assunto da Natale nella commissione dei delitti posti in essere unitamente a Finnegan Lee Elder”.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Caricamento...

Leggi anche