×

Maria Giovanna Maglie sulla Germania: “Vuole affossarci, è in crisi”

Condividi su Facebook

Maria Giovanna Maglie attacca la Germania: "Vuole affossare l'Italia. Sta vivendo una forte crisi economica interna". L'arma? Il Mes.

maria giovanna maglie germania

Maria Giovanna Maglie in diretta televisiva interviene sulla Germania e la attacca per il suo atteggiamento mentre l’Italia è alle prese con l’emergenza coronavirus: Vuole affossarci, ha un’enorme crisi del debito privato. La rivelazione a Quarta Repubblica su Rete Quattro. Berlino non sarebbe l’unica capitale europea, però, a volere il cappio al collo dell’Italia.

La

Maria Giovanna Maglie contro la Germania

La giornalista Maria Giovanna Maglie, già protagonista di innumerevoli attacchi contro Giuseppe Conte e il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, adesso mira all’Europa, in particolare alla Germania. Secondo la saggista il paese di Angela Merkel starebbe vivendo un periodo di forte depressione economica interna. Conseguenza di questo collasso è una ripercussione omicida sull’Italia. L’arma? Il Mes.

Secondo gli esperti, il Meccanismo Europeo di Stabilità potrebbe essere fumo negli occhi prima della morte economica del paese. Il Mes presta soldi ai paesi in difficoltà chiedendo una lunga serie di condizioni. Tra queste, quella per far procedere alla BCE all’acquisto di titoli di Stato italiani. La trattativa potrebbe piacere alla Germania, la stessa che la cancelliera Merkel nel discorso per il coronavirus ritiene “più forte una volta uscita dalla pandemia”. Secondo Maria Giovanna Maglie non sarebbe proprio così le cose, anzi.

La Germania ha un’enorme crisi del debito privato– spiega la Maglie-. A quanto pare le banche tedesche non navigherebbero in buone acque, anzi “hanno un buco pari all’intero Pil tedesco, quindi hanno bisogno di soldi e li cercano dove possono”. Contro le misure economiche del Meccanismo Europeo e la posizione della Germania anche l’opposizione di governo. La Meloni tuona: “Irricevibile l’offerta del Mes della Merkel”.

La Germania non è l’unico nemico

Secondo la giornalista Maglie, insieme alla Germania, a voler l’Italia in ginocchio ci sarebbe anche la Francia: “E così – conclude – noi ci troviamo in una situazione drammatica. Ma se devo dire la mia io non inviterei in questo momento a sparare metaforicamente contro la Germania, ma contro chi in Italia ha reso possibile un trattato dell’Unione europea che è una prigione, un imbroglio”.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.