×

Donna investita a Cava de’ Tirreni: rischia di perdere le gambe

Condividi su Facebook

La donna investita a Cava de' Tirreni è stata sottoposta ad intervento chirurgico, ma potrebbe perdere entrambe le gambe.

donna investita cava tirreni
donna investita cava tirreni

Nella mattinata di giovedì 20 agosto, a Cava de’ Tirreni una donna di 49 anni è stata investita da un auto mentre passeggiava con la figlia sul marciapiede. La donna è rimasta schiaccita sotto l’auto, riportando lesioni gravi ad entrambe le gambe.

I medici l’hanno trasportata d’urgenza in ospedale dove è stata sottoposta ad un intevento chirurgico per sanare le frtature. I medici non escludono una possibile amputazione nelle prossime ore.

Cava de’ Tirreni: investita una donna

Tragico incidente a Cava de’ Tirreni, dove intorno alle 12 di giovedì 20 agosto una donna di 49 anni è stata investita e poi schiacciata da un auto, mentre passeggiava sul marciapiede con la figlia.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, una Opel guidata da una donna non avrebbe rispettato la precedenza ad un’Alfa Romeo che proveniva da una via perpendicolare.

A seguito del forte impatto, l’Opel avrebbe urtato contro una Mercedes che giungeva dal senso opposto di marcia. La donna ha sbandato, investendo l’insegnante di 49 anni che camminava sul marciapiede.

A rischio amputazione

Una scena davvero straziante per i testimoni che hanno immediatamente avvertito i soccorsi del 118.

I medici hanno prestato i primi soccorsi, per poi trasporatarla d’urgenza in ospedale Santa Mari dell’Olmo. La donna in seguito ha subito un intervento chirurgico per ricomporre le fratture provocate dallo schiacciamento. Solo nelle prossime ore si potranno valutare meglio le sue condizioni, anche se l’amputazione non è da escludere.

Intanto i carabinieri hanno fermato la donna al volante dell’Opel con l’accusa di lesioni colpose gravissime.

Rimane tuttora da chiarire la dinamica precisa dell’accaduto.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.