×

Scuola, come sarà educazione fisica: spazio ad attività individuali

Condividi su Facebook

Il Coronavirus cambierà anche il modo di fare educazione fisica, darà dato più spazio agli sport individuali a scapito di quelli di gruppo.

scuola educazione fisica
scuola educazione fisica

L’apertura delle scuole è ormai prossima e il 14 settembre è sempre più vicino. Tante cose cambieranno. Dal distanziamento sociale, fino all’uso obbligatorio della mascherina. Non sarà immune dai cambiamenti l’ora di Educazione Fisica a scuola che può essere definita come una delle attività più a rischio in tal senso.

Per questo motivo il ministero dell’istruzione in accordo con il comitato tecnico scientifico ha dato ordine di prediligere gli sport individuali a scapito di quelli di gruppo come il calcio e la pallavolo. Saranno invece permessi esercizi di tecnica come palleggiamenti o ancora tiri in porta.

Scuola, come sarà educazione fisica

Come è prevedibile pensare dunque sarà dato ampio spazio agli sport individuali come l’atletica. Se si fa inoltre attività in palestra al chiuso bisognerà verificare in ogni caso che gli ambienti siano ben aerati.

Per quello che riguarda gli spogliatoi, vale la regola per le palestre e i centri sportivi. Gli indumenti dovranno essere riposti direttamente nello zaino. Non meno importante è la sanificazione delle attrezzature una volta utilizzate.

Se per i docenti è ormai chiaro che la mascherina dovrà essere obbligatoria, non si sa ancora se lo dovrà essere anche per gli studenti: “le lezioni di ginnastica prevedono spesso un’attività fisica intensa e rappresentano una delle eccezioni rispetto all’uso della mascherina che non andrà dunque indossata, come anche durante i pasti, per favorire una corretta respirazione”.

Lo ha specificato Paolo d’Ancona dell’Istituto superiore di sanità.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.