×

Coronavirus, a Bergamo due pazienti intubati

Condividi su Facebook

In Lombardia si registra un aumento dei ricoveri a causa del coronavirus. A Bergamo due pazienti intubati

Covid 19, a Bergamo preoccupazione per due pazienti gravi

In Lombardia cresce il numero dei pazienti positivi al coronavirus ricoverati in ospedale nei reparti di Terapia Intensiva. Stando agli ultimi dati disponibili, in tutta la Regione, si trovano al momento 39 pazienti ricoverati in Rianimazione. A fare notizia, però, è il ricovero di due nuovi pazienti a Bergamo, città simbolo della prima fase dell’emergenza sanitaria e messa in ginocchio dal Covid 19, per i quali si è resa necessaria l’intubazione.

Nel mese di luglio il Reparto di Rianimazione di Bergamo era stato dichiarato Covid free, ma adesso la notizia di due persone intubate, fa aumentare la preoccupazione di istituzioni e cittadini.  Nello specifico i due ricoverati hanno età di 86 e 16 anni, quest’ultimo si trovava già in ospedale per altre patologie, ma poi, sottoposto a tampone, è risultato positivo al Covid 19.

Coronavirus, in Lombardia più ricoveri

Al momento non c’è comunque da avere paura, i due casi sembrano isolati e i prossimi giorni saranno necessari per capire come si evolverà la situazione.

Il dato che un po’ preoccupa le istituzioni è quello relativo all’aumento, seppur non esponenziale, dei ricoveri complessivi registrati negli ospedali lombardi e nei Covid Center. Ai 39 ricoverati nei Reparti di Terapia Intensiva si devono poi aggiungere altri nuovi 24 casi di persone positive al Covid 19 entrate in ospedale nella giornata di domenica in Lombardia. È il segno evidente che il coronavirus non arresta la sua corsa e che occorre continuare a tenere alta la guardia contro questo mostro invisibile. 

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Carmelo Riccotti La Rocca

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.