×

Genova, anziana smaschera la truffa: “Sua figlia ha il Covid”

Condividi su Facebook

Genova, anziana smaschera la truffa: "Sua figlia ha il Covid". Arrestata la truffatrice, si indaga per appurare la presenza di complici.

anziana truffa

É stata arrestata, dagli uomini del nucleo investigativo dei carabinieri, la donna che ha cercato di estorcere del denaro a un’anziana donna di 87 anni di Genova, con la scusa della figlia malata di Covid.

Genova, anziana smaschera la truffa

L’episodio è avvento nel quartiere Albaro di Genova, dove una donna di 19 anni, polacca, ha chiamato al telefono un’anziana donna di 87 anni, fingendosi operatrice socio sanitaria, e chiedendole dei soldi per la figlia della vittima malata di Covid: –“Ho in cura sua figlia che ha il Coronavirus e ha bisogno di cure costose. Le servono 7mila euro”.

La vittima però ha capito subito che si trattava di una truffa, in quanto senza figlie femmine, quindi ha chiamato i carabinieri, intrattenendo nel frattempo la truffatrice al telefono, e con gli uomini dell’Arma hanno messo a punto un piano per arrestarla. 

I Carabinieri infatti, dopo averla rassicurata, le hanno chiesto di assecondare le richieste della truffatrice e di attirala a casa sua per la consegna del denaro.

Nel frattempo alcuni agenti si sono nascosti nella casa dell’anziana e nel portone di ingresso della palazzina. Quando la giovane polacca, finta oss, si è presentata all’appuntamento, si è fatta consegnare sia i soldi che i gioielli, per poi scappare con il bottino. Ma la sua fuga è stata breve, in quanto è stata subito arrestata in flagranza di reato dagli uomini dell’arma che la stavano aspettando. 

Inoltre, a seguito di perquisizione, si è scoperto che poco prima aveva truffato un’altra donna, la quale le aveva consegnato 5000 euro in contanti, sempre con la scusa della figlia ammalata di Covid.

Le indagini proseguono per appurare se abbia operato da sola o con l’aiuto di complici.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media