×

Padre uccide i due figli minorenni e si suicida, tragedia a Trebaseleghe

Le vittime sono una ragazzina di 13 anni e il fratello di 15, la tragedia è stata scoperta attorno alle 15.

Padre uccide figli e si suicida
Padre uccide figli e si suicida

Grave tragedia a Trebaseleghe: un padre ha ucciso i due figli minorenni e successivamente si è tolto la vita. La tragedia è stata scoperta poco dopo le 3 di pomeriggio nella villetta di via Sant’Ambrogio. Le giovani vittime non sono nemmeno maggiorenni.

L’uomo, Alessandro Pontin, ha infatti ucciso la figlia di 13 anni e il fratello di 15.

Padre uccide i due figli minorenni e si suicida

L’assassino avrebbe origini veneziane e dovrebbe essere originario di Scorzè. Stando a una prima ricostruzione, l’uomo, 49 anni, avrebbe ucciso i figli accoltellandoli nel sonno, infine si è tolto la vita, sempre con lo stesso coltello. Come già accennato, la scoperta dei cadaveri è avvenuta in tarda mattinata dal fratello dell’assassino e zio dei due ragazzi.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che però non hanno potuto fare altro se non costatare il decesso dei ragazzini e dell’omicida. “Inizialmente sembrava che l’uomo avesse semplicemente sequestrato i due ragazzi, Francesca e Pietro – hanno fatto sapere le Forze dell’Ordine -, ma poi è arrivata la tragica scoperta”. Ignote le motivazioni che hanno portato al folle gesto, anche se gli inquirenti ritengono possibile che alla base ci sia stata una vendetta nei confronti della madre dei ragazzi.

“L’uomo era separato dalla moglie da alcuni anni”, continuano gli inquirenti.

Contents.media
Ultima ora