×

Vaccino Covid, il report delle vaccinazioni in Italia

A poco meno di una settimana dal lancio della campagna vaccinale, è stato pubblicato sul sito del Governo il primo report sulle vaccinazioni fatte.

Vaccino Covid Italia
Vaccino Covid Italia

A pochi giorni dal lancio della Campagna vaccinale avviata con il v-day dello scorso 27 dicembre è arrivato il momento di fare un primo bilancio sulle vaccinazioni somministrate nelle varie regioni d’Italia. Stando a quanto riportato dal primo bilancio pubblicato sul sito del Governo le vaccinazioni totali che sono somministrate in Italia ammontano a 22.789.

Il dato in oggetto è quello aggiornato alle ore 23.30 del 31 dicembre 2020. Secondo il report inoltre la fascia d’età che ha ricevuto di più il vaccino è quella compresa tra i 50 e 59 anni. La Regione invece nella quale sono state somministrate più dosi è il Lazio con un totale di 6.116 dosi.

Vaccino Covid, le somministrazioni in Italia

22.789 dosi finora somministrate. Questo è il primo bilancio delle vaccinazioni pubblicato sul sito del Governo.

Si tratta di un report che fornisce molti dati interessanti ad incominciare dalle regioni che finora hanno effettuato il maggiore numero di somministrazioni con la Lazio in testa che ha somministrato 6.116 dosi. Seconda al Lazio è la Campania che ha somministrato 2.204 dosi, mentre a seguire troviamo la Lombardia con 2.171 dosi somministrate e il Piemonte con 1618 somministrazioni.

La fascia d’età che ha ricevuto finora più somministrazioni è quella tra i 50-59 anni, la maggior parte sono operatori sanitari e oss.

Infine per ciò che riguarda le dosi che l’Italia avrebbe finora a disposizione sfiorerebbero quota 62 milioni tra cui oltre a quelli di Pfizer sono compresi quelli di Moderna, così come ha dichiarato il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Locatelli durante la conferenza stampa al Ministero della Salute: “Questo deve essere sottolineato come ulteriore elemento della capacità dell’Italia di dotarsi delle dosi che servono per avviare una campagna vaccinale importante”.

Contents.media
Ultima ora